Home Stile di vita Salute Alimentazione sana: il nutrizionista suggerisce 6 modi efficaci per massimizzare la nutrizione

Alimentazione sana: il nutrizionista suggerisce 6 modi efficaci per massimizzare la nutrizione

102
0

Alimentazione e salute vanno di pari passo. Dopotutto, è il cibo che alimenta ogni cellula del corpo e aiuta a costruire la resistenza e la forza muscolare. In quanto tale, è possibile ottimizzare la propria dieta per massimizzare la salute, ha affermato il dottor Irfan Shaikh, Head Adult Nutrition, Scientific & Medical Affairs, Abbott’s Nutrition.

Inoltre, suggerisce alcuni semplici modi per migliorare le tue decisioni nutrizionali incorporando una varietà di alimenti e sostanze nutritive essenziali nella tua dieta.

1. Dì di no alla non-colazione

La colazione è la tua opportunità per fare rifornimento e iniziare la giornata con forza. Tuttavia, è anche il pasto più comune da perdere. Gli studi hanno dimostrato che una buona colazione è estremamente benefica per il tuo corpo e per la salute del cuore. Mangiare un pasto completo al mattino aiuta a reintegrare i nutrienti che sono stati consumati durante il sonno e diventa il tuo energizzante per iniziare la giornata.

Cereali, uova, latticini, cereali integrali, frutta o noci: le opzioni per una colazione sana e veloce sono infinite.

2. Optare per cibi ricchi di nutrienti

La selezione di alimenti che contengono molti nutrienti, come frutta, verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi, sono un buon modo per alimentare il tuo corpo. Alimenti ricchi di proteine ​​come uova, ricotta, fagioli, lenticchie e mandorle sono altre ottime opzioni con sostanze nutritive che supportano i bisogni energetici e nutrizionali.

La chiave è scegliere una varietà di alimenti ricchi di nutrienti in tutti i gruppi di alimenti. Lo sviluppo di modelli alimentari sani non solo ti dà energia, ma può anche aiutare a prevenire l’obesità, le malattie cardiache, l’ipertensione e il diabete di tipo 2.

3. Fare scelte alimentari intelligenti; optare per una dieta indiana equilibrata

I nutrienti come carboidrati, proteine, grassi e micronutrienti come vitamine e minerali svolgono un ruolo chiave nel rafforzare il corpo dall’interno. Quando si segue una dieta equilibrata, che includa l’assunzione di tutto quanto sopra in un intervallo ottimale, si riduce il rischio di carenze nutrizionali e malattie croniche associate, con l’età.

Leggi:   Atlético de Madrid - Real Madrid: Streaming, canale TV e composizione / La Liga (J35)

Una dieta equilibrata è quella che fornisce al tuo corpo il nutrimento di cui ha bisogno per funzionare correttamente. Una dieta povera di sale e di grassi, ricca di frutta, verdura e fibre, è l’ideale per aumentare la resistenza fisica e mentale e l’agilità. Evita di saltare sul carrozzone della moda della dieta e opta per una dieta indiana sana e ricca di proteine ​​composta da proteine ​​​​magre rispetto alla carne normale. Ciò significa mangiare più pollo, pesce, fagioli, ceci, uova, latticini e tofu. Per mantenere alti i livelli di energia, scegli i carboidrati complessi rispetto agli zuccheri semplici, mangia più verdura, cereali e frutta ed evita bevande e cibi con zuccheri aggiunti.

Ci sono situazioni in cui l’assunzione di una dieta completa ed equilibrata potrebbe non essere possibile su base giornaliera e può diventare la causa della perdita di determinati nutrienti. In tali scenari, si può optare per integratori come Garantire per aiutare a soddisfare le proprie esigenze di apporto nutrizionale. Garantire è una formula bilanciata contenente proteine ​​di alta qualità, 11 nutrienti per l’immunità e nutrienti per il rafforzamento delle ossa come calcio e vitamina D. questi nutrienti aiutano ad aumentare la massa muscolare, fornire energia, supportare la salute dell’apparato digerente e rafforzare l’immunità.

4. Aumenta l’idratazione

L’acqua costituisce il 60% del corpo umano, quindi non lasciare che i tuoi livelli si abbassino. Perdere solo dall’1% al 2% dei liquidi corporei può causare affaticamento e disturbi cognitivi.

Il modo più semplice per mantenere la tua idratazione. Bevi acqua regolarmente. Concentrati sull’assunzione della maggior parte dei liquidi dall’acqua, ma per varietà, goditi tè o latte a basso contenuto di zucchero.

Leggi:   Mercato, accelerazione della lente: nuovo annuncio ufficiale!

Un modo semplice per valutare lo stato di idratazione è guardare il colore dell’urina: più scura è l’urina, più è probabile che una persona sia disidratata.

5. Monitora l’assunzione di caffeina; scegliere di regolamentare invece di eliminare

Non è un segreto che la caffeina può farti sentire più energico. Ma nella tua ricerca di un risveglio mattutino, è anche importante pensare agli altri nutrienti che stai mettendo nel tuo corpo. Molte bevande al caffè zuccherate e aromatizzate sono ricche di zucchero, calorie e grassi, ma bere caffè nero non è l’unica opzione.

Alcune bevande al caffè a base di latte contengono pochi o nessun grasso e nessun zucchero aggiunto. Ad esempio, un semplice latte senza grassi serve caffeina insieme ad alcune proteine, calcio e vitamina D.

6. Ascolta il tuo corpo; mangia quando hai un po’ di fame e smetti quando sei un po’ sazio

Per quanto semplice possa sembrare, usare i segnali della fame del tuo corpo può portare la tua energia lontano. Dopotutto, sia il rifornimento insufficiente che quello eccessivo possono causare cali di energia.

Su una scala da 0 a 10 (dove 0 è affamato come puoi immaginare e 10 è dolorosamente pieno), prova a iniziare a mangiare a circa 4 e smetti di mangiare a circa 6. Questo può aiutare a distribuire l’assunzione di nutrienti durante il giorno per mantenere i tuoi livelli di energia sono più stabili.

Tre pasti quadrati ti aiuteranno a darti energia, insieme a uno o due spuntini al giorno. È una buona idea tenere a portata di mano snack convenienti e ricchi di sostanze nutritive come noci, frutta e formaggio a pasta filata per quando la fame colpisce.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteRisultati: Amazon raddoppia i profitti del Q4 2021, ma il 2022 sembra un po’ più complicato
Articolo successivoMercato: perché l’OM recluta solo dall’estero