Home Sport Calcio Allucinante Man City-Real / Champions League (1/2 finale)

Allucinante Man City-Real / Champions League (1/2 finale)

90
0

Man City ha dominato il Real Madrid 4-2 sul loro terreno di casa nella prima tappa della semifinale di Champions League martedì sera.

Per avere un buon gioco, dicono, ne servono due. È stato un buon esempio di questo martedì sera all’Etihad Stadium. È stata la prima volta che una squadra ha giocato una partita in un campionato, Il Manchester City non avrebbe condotto molto rapidamente in questa prima semifinale di andata di Champions League.

De Bruyne (1-0, 2e) poi Gabriel Jesus (2-0, 11e) ha annunciato il colore di una serata europea piuttosto rara a questo livello. E senza la goffaggine dei Cityzens, Mahrez (26e) e Foden (29e) per il momento, gli spagnoli sarebbero stati sotto 3-0 alla mezz’ora…

Ma sappiamo che il Real Madrid questa stagione in Champions League. La sua resilienza e un Benzema che può segnare in qualsiasi momento. Non ha fallito. Il francese ha rimesso in pista la sua squadra con una conclusione di sinistro (2-1, 33e) che allenta la pressione sull’avversario all’intervallo.

Mahrez ha sprecato un’altra occasione d’oro. Il Fennec era solo contro Courtois e ha visto il suo tiro colpire il palo (48e). Foden non ha mancato questa volta, ricevendo un caviale Fernandinho (3-1, 53e).

Leggi:   Ritorno alle origini per Depay?

Il veterano brasiliano, tuttavia, stava dimostrando la sua età quando è stato deposto dall’esplosivo Vinicius. L’attaccante del Real è partito a 60 metri dalla porta di Ederson e alla fine ha battuto il suo compagno brasiliano per un soffio (3-2, 55e).

Sei ancora arrabbiato? Silva, che era stato tranquillo fino a quel momento, ha catapultato la palla nell’angolo superiore della rete di Courtois dopo che l’arbitro aveva permesso al gioco di continuare dopo un fallo su Foden (4-2, 74e).

E poi sulla scia del terzo errore di Mahrez (76e), Laporte ha toccato la palla con un braccio teso dopo un duello aereo con Benzema. Quest’ultimo ha colto l’occasione al volo e ha convertito il rigore con un maestoso panenka (4-3, 83e).

Leggi:   Lille : Ikoné, Gourvennec chiede una sostituzione

L’attaccante francese ancora una volta ha mostrato la sua qualità nei 600e partita che ha giocato a Manchester con la maglia del Real Madrid, con il suo 13° e 14° gol in questa stagione nella C1. La seconda tappa sarà giocata davanti al loro pubblico di casa mercoledì prossimo.

Articolo precedenteManchester City vs Real Madrid
Articolo successivoFIFA 22 in arrivo su PlayStation a maggio