Home Ultime notizie Tecnologia Amazon sta reclutando profili per la realtà virtuale e aumentata

Amazon sta reclutando profili per la realtà virtuale e aumentata

90
0

La realtà virtuale sta appena emergendo dal mercato di nicchia che GAFAM sembrano già avere fretta di fare il prossimo passo. Dopo Meta (che ha già un grosso piede nel metaverso con Orizzonte Mondi e i suoi caschi Meta Quest), dopo Mela (il cui primo auricolare di realtà mista è ancora atteso), dopo Microsoft e il suo HoloLens e dopo Google che sta ricreando una divisione AR e si dice che stia lavorando su occhiali AR per il 2024, oraAmazon Amazon sta gettando il suo (grande) peso dietro la battaglia della realtà mista (AR+VR).

Amazon si è già dilettato in AR, qui con un’applicazione virtuale di parrucchiere che include effetti applicati in tempo reale al viso dell’utente

Il gigante della vendita al dettaglio è infatti alla ricerca di profili specializzati nel settore, tra cui “un ingegnere del software per dispositivi XR/AR, XR/AR”. Questa stessa posizione dovrà far parte di un team “interfunzionale” e lavorare su un prodotto di domotica (cioè legato alla realtà mista). Altri profili ricercati in XR (realtà mista) devono anche avere competenze in AI, apprendimento automatico, robotica e videogiochi.

Leggi:   Quando Neymar ha giocato contro il padre di Rodrygo

Il campo di applicazione è molto ampio ed è ancora difficile capire su cosa Amazon stia effettivamente lavorando. Una cuffia/occhiali AR rimane l’opzione più probabile, ma non si sa mai.

Articolo precedenteIl Tottenham e la tentazione Eriksen
Articolo successivoIl Liverpool batte di nuovo il Manchester United / Premier League (J30)