Home Sport Calcio Ancelotti dice che il Real non è favorito

Ancelotti dice che il Real non è favorito

57
0

Il Real Madrid dovrà battere le probabilità di raggiungere un’altra finale di Champions League, con il Manchester City l’ostacolo.

Carlo Ancelotti ha ammesso che nessuno ha previsto che la sua squadra o il Villarreal avrebbe raggiunto le semifinali di Champions League. Unai Emery ha portato il Villarreal alle semifinali, battendo il Bayern Monaco nei quarti di finale, mentre i Los Blancos sono riusciti a eliminare il Paris Saint-Germain e i campioni in carica del Chelsea. “Ci sono due squadre in semifinale che nessuno pensava di arrivare qui, Real Madrid e Villarreal”, ha detto Ancelotti nella sua conferenza stampa pre-partita. “Ricordo quello che si diceva all’epoca, la stampa e l’opinione pubblica. Siamo arrivati qui e siamo molto felici, il Real Madrid sarà sempre competitivo”.

Ancelotti calmo prima del City

Ancelotti è consapevole dell’eccellenza della squadra del City, ma mentre affronta un numero crescente di infortuni, i Los Blancos potrebbero cercare di sopravvivere semplicemente all’andata. Non saremo noi a decidere la partita domani”, ha aggiunto. “La domanda che ho è se devo scegliere tre o due attaccanti. Rodrygo sta giocando bene, Camavinga è molto buono ed entrambi hanno portato molta energia”.

Leggi:   Pogba finalmente al PSG? Raiola dice di più
Articolo precedenteManchester United: Rashford guarda al futuro
Articolo successivoLe teste rotoleranno al Barça