Home Sport Calcio Ancelotti è stufo di Mbappé

Ancelotti è stufo di Mbappé

31
0

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, si è stancato di sentire il nome di Kylian Mbappé nelle sue conferenze stampa.

Sono passati quattro mesi da quando Kylian Mbappé ha prolungato il suo contratto con il PSG. Il dibattito sul suo impegno con il Real Madrid non dovrebbe più esistere. Tuttavia, l’argomento continua a essere affrontato durante le conferenze stampa di Carlo Ancelotti.. Dopo aver giocato a lungo, l’allenatore italiano ha finalmente alzato bandiera bianca.

Ancelotti non ha bisogno di Mbappé

“Mbappé? Mi arrendo con questa domanda! Abbiamo una grande squadra, con giovani, con Benzema… molti altri. Quello che Vinicius e Rodrygo stanno facendo ci entusiasma e al momento non pensiamo a nessun altro”, ha detto il tecnico campione d’Europa, in vista della sfida di Champions League delle Merengue con il Lipsia.

Leggi:   Demotivato all'allenamento? Ecco un modo approvato dalla scienza per rimettersi in movimento

Se gli interrogativi sul futuro di Mbappé stanno riemergendo è perché il quotidiano L’Equipe ha rivelato martedì che i Bondynois potrebbero essere liberi già nel 2024. Il suo contratto triennale sarebbe solo un contratto biennale con un anno rinnovabile. Un anno che può essere attivato solo con la sua approvazione. Dal prossimo anno, la dirigenza parigina potrebbe quindi trovarsi di fronte a un dilemma: prolungare o correre il rischio di vederlo libero.

Articolo precedenteIl Manchester United sale, la Lazio affonda / Europa League
Articolo successivoLiverpool: sanzionato l’assistente di Klopp