Home Ultime notizie Stile di vita Anche un esercizio lieve e moderato può ridurre il rischio di depressione,...

Anche un esercizio lieve e moderato può ridurre il rischio di depressione, rileva una nuova analisi dei dati

74
0

Numerosi studi ed esperti hanno suggerito che un movimento costante, anche se lieve, può costruire una solida base per una vita sana e in forma.

Non solo ti aiuta a rimanere tonico, migliorare il sonnomantieni le tue ossa forti e persino aiutaci pelle e salute dei capellima combatte anche ansia e depressione, portando a una migliore salute mentaleafferma una nuova analisi dei dati.

La meta-analisi, pubblicata sulla rivista Psichiatria JAMAha analizzato 15 studi con oltre 190.000 persone per determinare la quantità di esercizio necessaria ridurre la pressione. I risultati dell’analisi continuano a dimostrare che l’esercizio non serve solo a raggiungere obiettivi di fitness estetici, ma anche per la salute olistica. Anche se è vero che se ti senti depresso o ansioso, può essere ancora più difficile alzarsi e muoversi, ma farlo è la chiave per una migliore salute mentale.

Leggi:   Giorgio Chiellini "triste" per Maguire

L’analisi ha rilevato che gli adulti che facevano attività equivalenti a 1,25 ore di camminata veloce a settimana avevano un rischio di depressione inferiore del 18% rispetto a quelli che non facevano esercizio. Inoltre, il passaggio a un “volume di attività equivalente a 2,5 ore di camminata veloce a settimana era associato a un rischio di depressione inferiore del 25%”, secondo lo studio. Ha anche affermato che “la maggior parte dei vantaggi si ottengono quando si passa da nessuna attività ad almeno alcune”.

“I nostri risultati hanno quindi nuove importanti implicazioni per gli operatori sanitari che formulano raccomandazioni sullo stile di vita, in particolare per gli individui inattivi che potrebbero percepire l’attuale obiettivo raccomandato (dell’esercizio) come irrealistico”, hanno scritto gli autori nello studio.

Il dottor Kedar Tilwe, che è lo psichiatra consulente presso il Fortis Hospital, Mulund e Hiranandani, Vashi, concorda con i risultati dello studio, affermando che l’esercizio fisico può essere di grande valore per aiutare le persone affrontare la letargianoia e persino affaticamento mentale poiché “l’esercizio è spesso associato al rilascio di endorfine e ad altri cambiamenti fisiologici che elevano l’umore all’interno del proprio corpo”.

Leggi:   Da "Arangi Re" a "Split" e "Dear Zindagi": come i film sbagliano sulla salute mentale

Di conseguenza, “aiuta anche aumentare l’autostima e costruire un’immagine positiva di sé. In effetti, l’esercizio fisico regolare può essere terapeutico in una certa misura, specialmente quando si tratta di depressione di lieve gravità. Combinare esercizi con tecniche di attivazione comportamentale e consapevolezza o esercizi di yoga può rivelarsi utile nel migliorare l’aderenza alla terapia e nel migliorare l’efficacia degli interventi anche nella lotta alla depressione”, afferma il medico.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteL’Himachal Pradesh avrà il tunnel più lungo e più alto del mondo entro il 2025
Articolo successivoFai una pausa ai limoni e prova questa insalata di miglio con salsa di succo d’arancia