Home Sport Calcio Anthony Martial in fondo alla buca

Anthony Martial in fondo alla buca

58
0

Il Manchester United è intenzionato a cedere l’attaccante Anthony Martial quest’estate, ma allo stato attuale delle cose sembra una sfida piuttosto ardua per il club.

Anthony Martial ha lottato per la forma nelle ultime due stagioni, trascorrendo anche la seconda metà della campagna 2021-22 in prestito al Siviglia, dove non è riuscito a incidere. L’attaccante francese si è unito al Manchester United in un affare da 54 milioni di sterline nel 2015 e, sebbene abbia avuto stagioni di grande forma e potenziale, ha vacillato nelle ultime due campagne. Il ventiseienne ha segnato solo otto gol ai Red Devils nelle ultime due campagne, non un bel record per una squadra in cerca di soluzioni per il gol.

È andata male per Anthony Martial

Ci si aspettava che fosse la prima scelta del Manchester United in questa fase della sua carriera, ma siamo nel 2022 e il club è ancora alla ricerca di un attaccante titolare. Il prestito di Martial al Siviglia non ha dato grandi speranze di miglioramento: a volte è stato criticato dai tifosi e dai media per la sua mancanza di impegno, mentre anche il manager Julen Lopetegui non è rimasto colpito dalla facilità con cui lavorava.

Leggi:   Il palmare di Razer si rivela in un leak... ma potrebbe non essere mai in vendita
Articolo precedenteNapoli: Koulibaly in partenza?
Articolo successivoIl Bayern Monaco non è avaro di Mané