Home Sport Calcio Appunti: Mino Raiola è morto

Appunti: Mino Raiola è morto

63
0

L’entourage di Mino Raiola ha annunciato questo sabato che il famoso agente è morto questo sabato, 30 aprile 2022. Aveva cinquantaquattro anni.

Ha subito un intervento chirurgico d’urgenza a gennaio a causa di un problema ai polmoni, Mino Raiola è preoccupato da diverse settimane. L’agente del famoso giocatore sembrava recuperare gradualmente le sue forze, ma alla fine fu sopraffatto da una lunga malattia. Questo sabato, dopo un falso allarme di giovedì, il suo entourage ha annunciato la tragica e prematura morte dell’uomo che era responsabile degli affari di Erling Haaland e Paul Pogba.

Il 21 gennaio, pochi giorni dopo l’operazione, l’ospedale dove riposava ha rassicurato tutti che la vita di Mino Raiola non era in pericolo e che l’operazione era stata pianificata da tempo. Due giorni fa, diversi media italiani avevano riportato la morte dell’agente. Questa informazione è stata negata dallo stesso Mino Raiola. Questa volta, la triste notizia è confermata.

Una vera figura nel mondo del calcio, l’uomo è venuto da quasi nulla. Lavorando in una pizzeria, si è gradualmente interessato al mondo economico del calcio, e più in particolare agli interessi e ai contratti dei giocatori.

Leggi:   Europa e confronto dei prezzi: Google fa ricorso contro una multa di 2,4 miliardi di euro

Una storia di successo eccezionale

Mino Raiola è diventato uno degli agenti più influenti del mondo, gestendo una serie di stelle del calcio. Un vero successo professionale per un uomo il cui La fortuna era ancora stimata l’anno scorso a quasi 73 milioni di euro da Forbes. La sua morte è stata improvvisa e i tributi di coloro che lo conoscevano saranno senza dubbio numerosi.

Leggi anche: >>> Lionel Messi, confermato il disastro

Articolo precedenteGli astrofisici dell’ESO annunciano una scoperta “rivoluzionaria” sulla Via Lattea
Articolo successivoTutto esaurito per Liverpool / Premier League (J35)