Home Ultime notizie Tecnologia Artemis 1: l’SLS della NASA è di nuovo sulla rampa di lancio

Artemis 1: l’SLS della NASA è di nuovo sulla rampa di lancio

44
0

Dopo diverse prove generali bagnate rinviate a causa di vari problemi e un ritorno all’hangar il 25 aprile, il velivolo è stato sottoposto a una serie di prove generali bagnate. Sistema di lancio spaziale (SLS) ha raggiunto la rampa di lancio lunedì 6 giugno. Ci sono volute non meno di 10 ore per trasportare l’enorme razzo dal VAB (Edificio di assemblaggio dei veicoli) alla zona di lancio prevista. L’SLS trasporta in cima il modulo Orion, lo stesso che sarà lanciato in orbita lunare con la missione Artemis 1.

Foto dell’SLS sulla rampa di lancio del 6 giugno

Prima che il primo passo del programma Artemis possa essere compiuto, gli ingegneri della NASA devono finalmente riuscire a prova generale bagnatauna sorta di prova generale prima del lancio. Speriamo che tutti i problemi dell’ICPS (Interim Cryogenic Propulsion Stage) siano stati risolti questa volta (si trattava di un semplice problema di valvola e di bulloni troppo usurati!). Nel frattempo, la NASA ha anche migliorato la rampa di lancio e in particolare la capacità di rifornimento di azoto gassoso.

Leggi:   Dalla sua "ossessione" al miglior ricordo d'infanzia: Mira Kapoor lo svela nell'ultimo video

La prossima prova generale prova generale bagnata sarà effettuato il 19 giugno e dovrebbe durare circa 2 giorni. Tutto sarà rivisto, dal rifornimento di carburante al conto alla rovescia finale. Se tutto andrà (finalmente) liscio, l’SLS tornerà di nuovo al VAB, ma questa volta per i preparativi finali prima del lancio della missione Artemis 1, che potrebbe avvenire verso la fine di agosto.

Articolo precedentePSG: “Galtier ha tutte le carte in regola”.
Articolo successivoLucas Ocampos aperto all’idea di un ritorno in L1?