Home Ultime notizie Tecnologia Australia: Google condannata a pagare i danni in relazione a YouTube

Australia: Google condannata a pagare i danni in relazione a YouTube

90
0

La Corte Federale australiana ha ordinato a Google di pagare l’equivalente di oltre 466.000 euro a un politico australiano che è stato diffamato nei video di un comico ospitati su YouTube.

Nel 2020, John Barilaro era vicepremier del Nuovo Galles del Sud quando fu preso di mira da un comico australiano, noto come “friendlyjordies”. Nei video pubblicati su YouTube (di proprietà di Google), lo ha accusato di corruzione imitando il suo accento italiano.

In tribunale, l’ex politico di alto livello è collassato mentre guardava uno di questi film, girato dal comico in una casa di lusso che il politico possedeva e aveva affittato su Airbnb. “Sono traumatizzato da questo”.John Barilaro ha dichiarato durante la sua testimonianza in tribunale. Alla fine del 2021 ha raggiunto un accordo con “friendlyjordies”, il cui vero nome è Jordan Shanks. Il comico si è scusato e ha accettato di modificare i video, che sono stati visti più di un milione di volte su YouTube.

Leggi:   Barça: Dani Alves manda un messaggio forte

Il giudice Steven Rares ha ritenuto Google responsabile dei danni causati a John Barilaro a partire dal dicembre 2020, quando gli avvocati del politico scrissero al gigante statunitense chiedendogli di rimuovere i video offensivi. Il giudice ha ordinato a Google di pagare i danni.

Ha detto che i video hanno fatto sì che John Barilaro lasciasse prematuramente l’incarico pubblico – si è dimesso dal parlamento nell’ottobre 2020 -. “e lo ha traumatizzato notevolmente”. Il giudice ha anche stabilito che il comico “aveva bisogno di YouTube per diffondere il suo veleno”. e che Google era disposta a unirsi a lui “per ottenere ricavi come parte del suo modello di business”..

Articolo precedenteHai un animale domestico in casa? Scopri come leggere le etichette degli alimenti per cani
Articolo successivoIcardi senza compromessi con il PSG