Home Ultime notizie Tecnologia Axiom-1: segui il lancio del primo equipaggio completamente privato tramite un razzo...

Axiom-1: segui il lancio del primo equipaggio completamente privato tramite un razzo SpaceX

71
0

La missione Assioma-1 (AX-1) sarà lanciato tra pochi minuti, esattamente alle 17:15 ora di Parigi, ed è una prima volta per SpaceX e Axiom. Questa è la prima volta che un equipaggio interamente privato, senza un astronauta professionista a bordo, raggiungerà la Stazione Spaziale Internazionale. Larry Connor (USA), Mark Pathy (Canada), Eytan Stibbe (Israele) e Michael López-Alegríaun ex astronauta della Nasa (non in servizio ma comunque…) sta per decollare dalla rampa di lancio 39A del Kennedy Space Center della Nasa.

La società Axiom era incaricata di questa missione e ha dovuto fornire serie garanzie per ottenere il via libera della NASA. Infatti, l’ex astronauta Michael López-Alegríache è anche il vicepresidente di Axiom Space, svolgerà il ruolo di capitano durante il viaggio verso la ISS. Con più di 10 passeggiate spaziali al suo attivo, il resto dell’equipaggio può probabilmente fidarsi di lui.

Leggi:   Asha Parekh è la grazia personificata in questo sari color talpa di Abu Jani Sandeep Khosla

L’intero equipaggio dell’Axiom-1. Da sinistra a destra, gli americani Michael López-Alegría e Larry Connor, il canadese Mark Pathy e l’israeliano Eytan Stibbe

L’intero equipaggio si è preparato in parte al Johnson Space Center di Houston, che è la struttura di addestramento degli astronauti della NASA! Quindi non abbiamo davvero a che fare con un gruppo di dilettanti in un’abbuffata spaziale qui. Larry Connor, Mark Pathy, Eytan Stibbe e Michael López-Alegría rimarranno a bordo della ISS per 8 giorni, durante i quali i nuovi passeggeri effettueranno diversi esperimenti scientifici, alcuni dei quali sono legati al settore medico.

Michael López-Alegría sarà responsabile della preparazione del modulo Harmony, che sarà utilizzato per attraccare il primo modulo Axiom nel 2024, seguito da altri due moduli, una cupola di osservazione e un modulo studio cinematografico in cui l’attore Tom Cuise girerà. Alla fine, nel 2028 se tutto va bene, i moduli Axiom si staccheranno dalla ISS e formeranno una terza stazione spaziale abitabile e autonoma (dopo la ISS e la stazione spaziale cinese).

Leggi:   PSG, un grande progetto in arrivo
Articolo precedenteMbappé: Pochettino dice di più sul suo futuro
Articolo successivoSalah non vuole “fare notizia