Home Sport Calcio Barça: due dirigenti da vendere per pagare i debiti

Barça: due dirigenti da vendere per pagare i debiti

95
0

Il Barcellona è già in difficoltà finanziarie e non beneficerà degli introiti di una (mancata) qualificazione agli ottavi di Champions League. Deve vendere.

Al momento di lavorare al suo bilancio provvisorio per la stagione in corso, i direttori di FC Barcellona aveva puntato sull’afflusso di denaro dal raggiungimento degli ultimi 16 della Champions League. Ma incapace di raggiungere quel livello di competizione e inviato in Europa League dopo la fase a gironi della Champions League, gli uomini di Xavi hanno subito un ulteriore colpo alle finanze del club. Il club dovrà vendere.

E come riporta il giornalista Gerard Romero, la direzione blaugrana ha preso di mira tre giocatori che potrebbero portare un po’ di soldi. Il primo di questi è Frenkie de Jong, che è già stato menzionato nelle ultime settimane, anche se Xavi sembra voler contare su di lui. Oltre all’olandese, anche Marc-Andre ter Stegen potrebbe essere chiesto di andare altrove. Meno decisivo davanti alla porta, Il portiere tedesco è regolarmente criticato dall’altra parte dei Pirenei.

Leggi:   PSG: Mbappé in movimento, Keylor Navas confessa

Oltre ai suoi due manager, il club sta pensando di separarsi da Sergino Dest. Acquistato dall’Ajax Amsterdam nell’ottobre 2020 per 21 milioni di euroL’americano potrebbe quindi permettere al Barça di recuperare una somma considerevole. La sua vendita aiuterebbe anche a cancellare il debito di un Barcellona sempre traballante.

Leggi anche: >>> Karim Benzema preoccupa il Real Madrid

Articolo precedenteLa lista degli indesiderabili del PSG è nota
Articolo successivoPremier League: 5 giocatori in movimento?