Home Sport Calcio Benzema, statistiche degne del più grande

Benzema, statistiche degne del più grande

83
0

Karim Benzema è ora apparentemente inarrestabile, dopo la sua doppietta contro il Manchester City, il numero 9 del Real Madrid è passato alla storia.

Nonostante la sconfitta di Il Real Madrid contro il Manchester City nell’andata della semifinale di Champions League (4-3)Non è solo una questione delle due parti, è anche una questione delle due parti. Dopo aver segnato tre gol contro il Paris Saint-Germain negli ultimi 16 e quattro contro il Chelsea nei quarti di finale (1-3, 2-3), KB9 ha di nuovo mostrato la strada ai suoi compagni segnando due volte in casa. Cittadini. Una prestazione che, date le occasioni mancate dagli uomini di Pep Guardiola, avrà un impatto enorme sul momento della seconda tappa.

Vedi anche: Liverpool – Villarreal: streaming, canale TV e composizione / Champions League (semifinale di andata)

Il tiro al volo del centravanti francese (33′), che ha scatenato una rivolta delle Merengues, ha confermato il suo status di favorito per il Pallone d’Oro con una bella panenka (82′). Per lo stesso motivo, l’uomo di Lione ha così preso il comando nella classifica dei capocannonieri della Champions League con un totale di 14 gol rispetto ai 13 gol di Robert Lewandowski, già eliminato nei quarti di finale con il Bayern Monaco. L’unico concorrente rimasto per il leader d’attacco della Casa Blanca è Mohamed Salah, i cui otto gol sono ancora a segno per il Liverpool, che ospita il Villarreal ad Anfield mercoledì sera.

Leggi:   Guarda: Sanya Malhotra che esegue uno stacco da terra è la motivazione per il fitness di cui hai bisogno quest'anno

Benzema si siede al loro tavolo

Altrove, Karim Benzema si trova anche in cima alla lista di capocannonieri della Liga con 25 golseguito a distanza dal suo secondo classificato Raul De Tomas (Espanyol Barcellona) e i suoi 15 gol. L’attaccante 34enne, che è in corso per la migliore stagione della sua carriera, potrebbe finire combinando il titolo di capocannoniere della Champions League con quello di capocannoniere del campionato spagnolo. Questa è un’impresa che non è stata ripetuta da un giocatore francese da quando il nuovo formato della prima competizione europea per club è stato introdotto nel 1992. Il madrileno è ora solo tre punti dietro il record di Cristiano Ronaldo di 17 gol in Champions League nel 2013-2014 e un punto dietro quello di Robert Lewandowski nel 2019-2020. E questo dopo aver eguagliato i 14 gol di Lionel Messi nel 2011-12.

Leggi:   Fred Hermel prevede il peggio per Sergio Ramos

Vedi anche: il PSG vuole reclutare dal Barca

Articolo precedenteBirra e alcolici hanno effetti più dannosi sul punto vita e sul rischio di malattie cardiovascolari rispetto al vino rosso o bianco
Articolo successivoHaaland, il Bayern pronto a competere con il Real Madrid?