Home Sport Calcio Carlos Tevez appende gli scarpini al chiodo

Carlos Tevez appende gli scarpini al chiodo

51
0

In seguito alla morte del padre, l’attaccante argentino Carlos Tevez ha deciso di porre fine alla sua carriera di giocatore.

Carlos Tevez non sarà più visto su un campo di calcio. Il veterano attaccante argentino ha annunciato il suo ritiro dalla scena calcistica all’età di 38 anni in seguito alla morte del padre.

Tevez è stato uno dei più grandi attaccanti argentini del XXI secolo.e secolo. Si è fatto conoscere in Premier League dal 2006 al 2013, contribuendo a salvare il West Ham dalla retrocessione nel 2006-07 prima di lasciare il segno con il Manchester United e il Manchester City. Il suo trasferimento dai Red Devils agli Sky Blues ha suscitato polemiche nel 2009. Di recente, si è esibito in patria con il suo amato Boca Juniors.

Carlos Tevez dice no al suo fan numero uno!

Tevez ha citato la perdita del padre all’inizio del 2021 come un fattore chiave nella sua decisione di smettere di giocare, nonostante le offerte continuino, anche in MLS. “Mi sono ritirato, è confermato”, ha dichiarato in un’intervista ad America TV venerdì sera. “Mi sono state fatte molte offerte, anche negli Stati Uniti. Ma è finita, ho dato il massimo. “Giocare l’ultimo anno è stato molto difficile, ma ho potuto vedere il mio vecchio. Ho smesso di giocare perché ho perso il mio fan numero uno”, ha aggiunto con grande tristezza.

Leggi:   Depay torna al Lione

Tevez, che ha giocato anche con Juventus, Corinthians e Shanghai Shenhua, ha chiuso la sua carriera con 308 gol in 746 presenze nel club. Ha collezionato 76 presenze con l’Argentina e ha segnato 13 gol.

Vedi anche:
>>> Hamsik, Anelka, Tevez… Questi giocatori che hanno firmato in Cina

Articolo precedenteIl campione del mondo difende la scelta di Kamara
Articolo successivoCarlos Tevez rivela il suo futuro