Home Ultime notizie Tecnologia Cento città europee si impegnano per la neutralità del carbonio entro il...

Cento città europee si impegnano per la neutralità del carbonio entro il 2030

93
0

Il cambiamento climatico è diventato una grande preoccupazione per i decisori mondiali, almeno quelli che hanno ancora un briciolo di coscienza e di razionalità scientifica. Il Commissione europeaLa Commissione europea, già in ansia per le questioni di privacy, ha appena pubblicato i dettagli del progetto “Città intelligenti e climaticamente neutre”, che elenca le città europee impegnate a diventare neutrali al carbonio entro il 2030. Quasi 400 città hanno chiesto di aderire al progetto, ma la Commissione ha selezionato solo 112 città europee. Il greenwashing non è morto…

Queste 112 città hanno accettato di firmare un “Contratto per la città del clima 9 città francesi hanno fatto accettare il loro dossier di transizione ecologica: Angers, Bordeaux, Digione, Dunkerque, Grenoble, Lione, Marsiglia, Nantes e Parigi. Vale la pena notare che la Francia è uno dei paesi meglio rappresentati nell’Unione europea a 27 membri, e che una dozzina delle città selezionate si trovano in paesi confinanti con l’UE (come Reykjavík, Istanbul e Glasgow, per esempio).

Leggi:   La mostra fotografica della Principessa Diana visita tre città degli Stati Uniti

Partecipazione al Contratto con la città del clima si riflette anche negli aiuti finanziari. 360 milioni di aiuti saranno distribuiti tra le varie città partecipanti, un importo al quale vanno aggiunti naturalmente i massicci investimenti di molti investitori privati. C’è un bisogno urgente di agire: il rapporto della Commissione ricorda che “Le città coprono circa il 3% della terra, ma producono più del 70% delle sue emissioni di gas serra.. Ed entro il 2050, l’85% della popolazione europea vivrà in aree urbane…

Articolo precedenteAtlético de Madrid – Real Madrid: Streaming, canale TV e composizione / La Liga (J35)
Articolo successivoGuardiola si scaglia contro Mourinho