Home Sport Calcio Chelsea in pericolo? Un giocatore parla

Chelsea in pericolo? Un giocatore parla

53
0

Cesar Azpilicueta ha parlato della situazione molto delicata del club di Londra mentre affrontano le sanzioni contro l’oligarca russo Roman Abramovich.

L’invasione della Russia in Ucraina sta avendo un impatto su alcune squadre di calcio, a partire dal Chelsea, di proprietà per due decenni di Roman Abramovich. L’oligarca russo ha già annunciato la vendita del club di Londra. Ma in questo periodo di transizione, Chelsea è sottoposta a molteplici misure repressive nei confronti dell’uomo d’affari. Come il suo allenatore Thomas Tuchel, il difensore César Azpilicueta dice che il dipartimento sportivo sta cercando di ignorare la situazione.

Azpilicueta: “Non è nelle nostre mani”

Stiamo vivendo qualcosa di nuovo, stiamo scoprendo le sanzioni giorno dopo giorno. Ma su base giornaliera, non cambia nulla per noiL’ex giocatore dell’OM ha spiegato in una dichiarazione riportata da L’Équipe. Abbiamo adempiuto al nostro ruolo nel centro di formazione e sul campo. Abbiamo avuto un limite di sostenitori nell’ultima partita di FA Cup. Quello che possiamo fare come giocatori è preparare al meglio le partite. La vendita del club è stata annunciata. Abbiamo ottenuto grandi risultati, stiamo entrando in una fase decisiva della stagione. Non dipende da noi”.

Leggi:   La consistenza sarà il sapore del futuro, afferma lo chef spagnolo anticonformista

Leggi anche: N’Golo Kanté lascia il Clairefontaine

Articolo precedenteIl Barça paga il suo miglior giocatore a basso costo
Articolo successivoSegni di cancro ovarico che non devi mai ignorare