Home Sport Calcio Chelsea: parla Abramovich

Chelsea: parla Abramovich

39
0

La vendita del Chelsea FC è stata ufficialmente completata venerdì sera. Roman Abramovich, ormai ex proprietario del club, ha inviato un messaggio ai tifosi.

Era stato proprietario del club per quasi due decenni. Diciannove anni dopo aver preso il controllo del Chelsea FC, Roman Abramovich ha finalmente ceduto la sua proprietà a un consorzio guidato dall’americano Todd Boehly. L’oligarca è stato costretto a vendere il club a causa delle conseguenze per lui dell’ingresso delle truppe di Vladimir Putin in Ucraina il 24 febbraio e ora ha voltato pagina. Ha comunque inviato un messaggio di addio ai fan del Blues.

In una dichiarazione riportata dal sito del Chelsea FC, Roman Abramovich ha innanzitutto avuto una parola per il suo successore al quale ha augurato ” il meglio del successo, sia in campo che fuori.” . Ha poi ammesso che ” è stato l’onore di una vita di far parte di questo Club” prima di ringraziare in rapida successione ” i giocatori passati e presenti, lo staff e, naturalmente, i tifosi.” .

Leggi:   Il Napoli potrebbe perdere un altro dei suoi dirigenti

Un ultimo (bellissimo) gesto

In conclusione, Roman Abramovich ha confermato che i profitti derivanti dalla vendita del club saranno devoluti alle vittime ucraine della guerra. Un ultimo gesto forte da parte del cinquantacinquenne che sarà ricordato come il primo proprietario del club ad aver vinto la Champions League (2012 e 2021).

Leggi anche: >>> Mbappé: il padre lancia l’allarme sugli eccessi del calcio

Articolo precedenteRoberto Carlos si paragona a Marcelo
Articolo successivoMbappé, volano insulti prima di Liverpool-Real