Home Sport Calcio Chelsea tenuto da Wolves / Premier League (J36)

Chelsea tenuto da Wolves / Premier League (J36)

95
0

Il Chelsea è stato tenuto ad un pareggio 1-1 in casa del Wolves nel 36° turno della Premier League sabato.

Il Wolverhampton, che è ottavo in classifica, non ha avuto spazio per gli errori quando ha visitato il Chelsea terzo in classifica, che stava cercando di rimanere tra i primi quattro e prenotare il suo posto in Champions League. E la prima grande occasione della partita cadde per la squadra di casa quando Loftus-Cheek ha spinto la palla in rete a 30 centimetri dalla linea di porta dopo un angolo e una mischia. Ma il VAR è intervenuto, Loftus-Cheek era in posizione di fuorigioco quando la palla è rimbalzata su Lukaku. Dendoncker ha poi mancato una grande occasione per i Wolves poco prima della pausa, ma il punteggio è rimasto invariato alla pausa e tutto era ancora da giocare tra queste due parti come Chelsea dominato ma non erano in chiaro.

Nel secondo tempo, Romelu Lukaku era sempre più presente. Il gigante belga ha addirittura aperto il punteggio poco prima dell’ora. L’ex milanista ha conquistato un rigore dopo un fallo di Saïss al 54′ e si è fatto giustizia da solo. Due minuti dopo, il diavolo rosso ha segnato con un tiro a ricciolo da metà campo dopo un buon lavoro di Pulisic. Tuttavia, il Chelsea doveva essere ridotto a dieci minuti dal tempo. Chiquinho ha trovato Trincão sulla destra. Il portoghese ha approfittato della chiamata del suo connazionale in piena corsa per tagliare dentro dai 18 metri. Ha osato un pesante tiro di sinistro che ha colpito il bersaglio. Negli ultimi secondi di gioco, Coady ha pareggiato per i Wolves con un furioso colpo di testa all’ultima occasione. 2-2, punteggio finale. Il Chelsea non si sta riprendendo dalla recente sconfitta shock contro l’Everton.

Leggi:   L'OM è sbalordito! Un manager vuole andarsene

Articolo precedenteMcEnroe vs McEnroe: una partita tra il vecchio McEnroe… e un “giovane” avatar virtuale di se stesso (trailer)
Articolo successivoIl Liverpool vuole tenere Gomez