Home Sport Calcio Crisi di infortuni del Manchester City davanti al Real

Crisi di infortuni del Manchester City davanti al Real

124
0

Il Manchester City affronta il Real Madrid la prossima settimana con parecchie assenze.

Questo scontro tra Manchester City e Real Madrid sarà impostato per una semifinale di Champions League all’Etihad Stadium in Inghilterra. Ma prima, il Manchester City deve affrontare il Watford in Premier League. I Citizens sono nel bel mezzo di un’intensa corsa al titolo con il Liverpool, dove qualsiasi punto perso potrebbe vedere entrambe le squadre perdere la corona. E Pep Guardiola ha un enorme mal di testa.

La serie di infortuni del City

Kyle Walker, John Stones, Nathan Ake e Ruben Dias hanno tutti problemi di infortuni e saranno sottoposti a test dell’ultimo minuto per vedere se sono in forma per giocare, secondo la sua conferenza stampa pre-partita riportata da AS. Non è ideale così vicino a Madrid, soprattutto con Joao Cancelo sospeso per la prima tappa. “Non possiamo rinunciare ai punti, e nemmeno il Liverpool”, ha detto Guardiola.

Leggi:   Il Chelsea farà un brutto scherzo al Lione

I giocatori lo sanno, ci siamo già passati. Abbiamo giocato una finale contro il Brighton, quindi possiamo giocarne un’altra domani”. Quando finiamo domani, abbiamo un’altra partita in tre giorni, in Champions League. Poi abbiamo Leeds. Dobbiamo essere freschi, rilassati e pronti per ogni partita”.

Articolo precedenteUn bar di golf, l’ultimo troll di Gareth Bale
Articolo successivoQuando Grealish gioca come Beckham