Home Ultime notizie Tecnologia Dopo il ritiro della Russia, SpaceX ottiene finalmente il lancio del satellite...

Dopo il ritiro della Russia, SpaceX ottiene finalmente il lancio del satellite OneWeb

51
0

La situazione di OneWeb era a un punto morto dal ritiro del Roscosmosl’agenzia spaziale russa che era inizialmente responsabile della messa in orbita dei satelliti. L’agenzia spaziale, presumibilmente con l’appoggio del governo russo, ha subordinato il lancio dei satelliti alla rinuncia del governo britannico alla sua partecipazione in OneWeb, una mossa che non è andata giù al Regno Unito.

Da quel punto in poi, le “fughe di notizie” sembravano indicare che SpaceX stava cercando di raggiungere l’accordo. Questi “sussurri” erano veri: OneWeb ha confermato ieri di aver firmato una partnership con SpaceX per lanciare le sue flotte di satelliti internet. Neil Masterson, CEO di OneWeb, ha subito ringraziato la sua controparte americana: “Ringraziamo SpaceX per il loro sostegno, che riflette la nostra visione condivisa del potenziale illimitato dello spazio. Con questo programma di lancio, continueremo a costruire la nostra flotta di satelliti per fornire connettività robusta, veloce e sicura in tutto il mondo”.

Ironicamente, OneWeb è un concorrente diretto di StarLink, la divisione di servizi internet via satellite di SpaceX. Questa è un’altra opportunità per SpaceX di cogliere al volo, dopo il suo supporto satellitare per le isole Tonga e recentemente per le forze di resistenza ucraine.

Leggi:   Meta (Facebook) abbandona Diem, il suo progetto di criptovaluta
Articolo precedenteIn vista della prima maratona sulla neve dell’India oggi a Lahaul nell’Himachal Pradesh, gli esperti condividono suggerimenti per correre
Articolo successivoCardi B stupisce con un abito couture Gaurav Gupta scolpito nel suo ultimo video musicale