Home Sport Calcio Dopo Mbappé, Messi crea polemiche! Spiegazioni

Dopo Mbappé, Messi crea polemiche! Spiegazioni

64
0

Lionel Messi ritiene che il Real Madrid non sia stata la squadra migliore in questa edizione della Champions League. La sua dichiarazione non è passata inosservata in Spagna.

Se Kylian Mbappé ha cristallizzato tutto l’astio dei socios del Real Madrid dopo la sua scelta di continuare la sua avventura a Parigi, un’altra stella del club della capitale fa parlare di sé dall’altra parte dei Pirenei: Lionel Messi. Il sette volte vincitore del Pallone d’Oro ha dichiarato che il Real Madrid non è la squadra migliore della Champions League 2021-22, nonostante abbia battuto il Liverpool per 1-0 sabato scorso. ” Champions League? Non sempre vince la squadra migliore. Il Real Madrid non è stata la squadra migliore di questa stagione, senza nulla togliere a loro perché sono i campioni d’Europa.” Messi ha dichiarato in un’intervista a TyC Sport.

Leggi:   PSG copre Zidane con oro

Leggi anche – L’incredibile accusa di Praud a Benzema

Guti non vede di buon occhio l’uscita di Messi

L’ex idolo del Camp Nou argomenta il suo punto di vista: ” So com’è il Real Madrid, l’ho vissuto per molti anni, per tutta la mia vita.. Segnano un gol dal nulla e cambiano automaticamente il volto della partita. Contro il Real Madrid, se succede una giocata strana o un gol, cambia la partita. Sapevo già che sarebbe potuto accadere [le retour du Real Madrid] ed è successo a noi e a tutte le squadre [Chelsea, City et Liverpool] e non è la prima volta… In Champions League ci sono momenti psicologici che entrano in una squadra, dove il minimo errore ti lascia fuori e chi è più preparato a queste situazioni finisce per vincere”.

Leggi:   I vaccini assunti nel pomeriggio suscitano più anticorpi di quelli assunti al mattino: studio

Resta il fatto che questa uscita ha ovviamente offeso gli amanti del Real. Già molto offensivo nei confronti di Mbappé, Guti si è irritato ancora di più. ” Il Real Madrid ha dimostrato di essere la squadra migliore della Champions League, la squadra più competitiva di questa C1!L’ex centrocampista spagnolo ha tuonato. E alla fine della giornata, sono le squadre più competitive a vincere. Si possono avere tutte le stelle che si vogliono, ma se non si combatte è difficile vincere. Il PSG è una grande squadra, giocatore per giocatore, ma bisogna lottare. Che tutti siano uniti, che tutti corrano. Che non ci sono solo sette che corrono, ma che tutti lo fanno. Tutto ciò influenza una squadra alla fine…”.

Articolo precedenteTelegram: presto un’offerta premium con abbonamento?
Articolo successivoIl silenzio di Witsel sulle voci dell’OM