Home Sport Calcio Gerard Piqué e il furto da 24 milioni di euro

Gerard Piqué e il furto da 24 milioni di euro

66
0

La società Kosmos di Gerard Piqué è coinvolta in un grande scandalo.

Un rapporto pubblicato lunedì ha descritto esattamente come la federazione calcistica spagnola, la RFEF, e la società di Gerard Piqué, Kosmos, hanno lavorato insieme per organizzare la Supercopa de Espana in Arabia Saudita. È stato rivelato che la RFEF ha firmato un contratto che ha garantito loro 40 milioni di euro per ogni edizione della Supercopa tenuta in Arabia Saudita, mentre Kosmos ha ricevuto 4 milioni di euro per ogni torneo tenuto per un periodo di sei anni, per un totale di 24 milioni di euro.

Tutto questo è stato dettagliato in un rapporto esclusivo diEl Confidencial, che ha anche pubblicato le registrazioni delle conversazioni tra Piqué e il presidente della RFEF Luis Rubiales. In una di queste registrazioni, Pique ha risposto al suggerimento di Rubiales che il Real Madrid non avrebbe giocato fuori dalla Spagna per meno di 8 milioni di euro. “Se è una questione di soldi e [le Real Madrid] andrebbe per 8 milioni di euro, poi vengono pagati 8 milioni di euro e anche il Barcellona viene pagato 8 milioni di euro, poi gli altri vengono pagati 2 milioni di euro e 1 milione di euro”, ha detto Pique.

Leggi:   Messi torna al Barça, la fiducia di Dani Alves

“Sono 19 milioni di euro e voi, la federazione, tenete 6 milioni di euro. Potremmo anche spingere l’Arabia Saudita a chiedere di più, dicendo che altrimenti il Real Madrid potrebbe non venire. Piuttosto che ospitare in Spagna dove non guadagnerai nemmeno 3 milioni di euro, pensa a questo”.

Kosmos non ha guadagnato soldi direttamente dalla federazione

Pique è stato coinvolto nell’organizzazione della Supercopa de Espana, una delle poche imprese commerciali in cui è stato accusato di avvicinarsi a un conflitto di interessi senza mai attraversare quella linea. In questo caso, non ha addebitato la commissione direttamente alla RFEF per non violare alcun codice etico, che El Mundo ha riportato nel novembre 2019.

Articolo precedenteAndroid 13: i tempi di caricamento del gioco dovrebbero essere significativamente ridotti
Articolo successivoL’avvertimento di Lloris