Home Ultime notizie Stile di vita Giornata mondiale della malaria 2022: tutto ciò che devi sapere su cause,...

Giornata mondiale della malaria 2022: tutto ciò che devi sapere su cause, sintomi e trattamento

67
0

Ogni anno, la Giornata Mondiale della Malaria viene celebrata dal Organizzazione mondiale della Sanità per diffondere la consapevolezza sulla malattia. Il tema di quest’anno è “Sfruttare l’innovazione per ridurre il carico di malattie della malaria e salvare vite”. “La Giornata mondiale della malaria di quest’anno attirerà l’attenzione sul ruolo fondamentale svolto dall’innovazione nell’aiutare a raggiungere gli obiettivi di eliminazione globale”, si legge sul sito ufficiale dell’OMS.

Cos’è la malaria?

“Malaria è una malattia febbrile acuta causata da quattro tipi di parassiti della malaria: Plasmodium falciparum, P. vivax, P. ovale e P. malariae. In un individuo non immune, i sintomi di solito compaiono 10-15 giorni dopo l’infezione gallo di zanzara“, ha affermato il dottor Aravinda GM, consulente di medicina interna, Manipal Hospital, Jayanagar.

Sintomi

Il dottor GM ha sottolineato che i primi sintomi includono febbre, mal di testa e brividi che possono essere lievi, rendendo difficile il riconoscimento della malaria. “Se non trattata entro 24 ore, la malaria da Plasmodium falciparum può evolvere in una malattia grave e portare alla morte. I bambini con malaria grave sviluppano spesso uno o più dei seguenti sintomi come grave anemiadistress respiratorio in relazione ad acidosi metabolica, o cerebrale malaria. Negli adulti è frequente anche l’insufficienza multiorgano”.

Leggi:   Una nuova missione per Luis Campos

Giornata mondiale della malaria 2022 In un individuo non immune, i sintomi della malaria di solito compaiono 10-15 giorni dopo la puntura di zanzara infettiva. (Foto: Getty Images/Thinkstock)

Alcuni gruppi di popolazione sono a rischio notevolmente più elevato di contrarre la malaria e di sviluppare malattie gravi rispetto ad altri. Questi includono neonati, bambini di età inferiore a 5 anni, donne incinte e pazienti con HIV/AIDS, nonché migranti non immuni, popolazioni mobili e viaggiatori.

Trattamento

La malaria può essere curata. Se vengono utilizzati i farmaci giusti, le persone che hanno la malaria possono essere curate e tutti i parassiti della malaria possono essere eliminati dai loro corpi. Tuttavia, ha affermato il dottor GM, “la malattia può continuare se non viene curata o se viene trattata con il farmaco sbagliato. Alcuni farmaci non sono efficaci perché il parassita è resistente ad essi. Alcune persone affette da malaria possono essere trattate con il farmaco giusto, ma alla dose sbagliata o per un periodo di tempo troppo breve. Gli integratori alimentari adeguati aiutano potenziamento dell’immunità e combattere le malattie”.

Leggi:   Barça: Depay rifiuta un nuovo corteggiatore

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteLa dottoressa Shriram Nene fa affondi; ecco perché dovresti farlo anche tu
Articolo successivoNasri si compra un’altra stella del calcio!