Home Ultime notizie Tecnologia Gli hacker prendono di mira i telefoni dei funzionari ucraini

Gli hacker prendono di mira i telefoni dei funzionari ucraini

24
0

I telefoni dei funzionari ucraini sono stati presi di mira dagli hacker, ha dichiarato un alto funzionario della sicurezza informatica di Kiev.

“Vediamo molti tentativi di hackerare i telefoni dei funzionari ucraini, soprattutto attraverso la diffusione di malware”.Victor Zhora, vicedirettore del Servizio speciale di telecomunicazioni di Stato dell’Ucraina, ha dichiarato in una conferenza stampa online che segna i 100 giorni dall’invasione del Paese da parte dell’esercito russo.

Non ci sono ancora prove che gli aerei ucraini siano stati compromessi, ha aggiunto Victor Zhora. Ha inoltre affermato che lui e i suoi colleghi erano a conoscenza della minaccia delle cosiddette intrusioni “zero click”, che non richiedono alcuna interazione da parte dell’utente preso di mira, ma ha rifiutato di dire se fossero a conoscenza di tali tentativi contro i propri dispositivi. “Continuiamo a monitorare la situazione”ha detto.

Leggi:   Bouygues Telecom progetta un Bbox Wi-Fi 6 per la sua offerta di fascia media

L’hacking dei dispositivi dei capi di Stato è salito in cima all’agenda internazionale in seguito a una serie di rivelazioni su come i telefoni utilizzati da presidenti, ministri e altri funzionari governativi siano stati presi di mira o compromessi. Particolarmente preoccupante è la possibilità di hackerare da remoto e in modo invisibile questi dispositivi utilizzando sofisticati spyware.

Articolo precedentePSG, Real: un fulmine a ciel sereno nel dossier Tchouaméni!
Articolo successivoMoussa Diaby, il Newcastle si arrende