Home Ultime notizie Tecnologia Google aggiunge un’etichetta “molto citato” per trovare la fonte negli articoli di...

Google aggiunge un’etichetta “molto citato” per trovare la fonte negli articoli di prima pagina

89
0

Google ha annunciato una nuova etichetta per gli articoli di prima pagina sul suo motore di ricerca. L’etichetta “altamente citato” apparirà sull’articolo che sembra essere la fonte perché è stato ripreso ripetutamente da altri media.

Un’etichetta per gli articoli in prima pagina su Google

Google spera che la sua etichetta aiuterà a evidenziare gli articoli originali, che possono includere un contesto importante che viene rimosso quando un articolo di un altro media viene condiviso più ampiamente. Ma dovrebbe essere utile anche per trovare i comunicati stampa, che forniscono informazioni direttamente dalle aziende stesse. Google spera che questo tag aiuti i lettori a trovare “le informazioni più utili o rilevanti per un articolo”.

Sarà presto disponibile negli Stati Uniti sugli smartphone per gli utenti di lingua inglese, e inizierà ad apparire in tutto il mondo nelle prossime settimane. Google non sta ancora dicendo se tutti gli altri paesi beneficeranno allo stesso tempo o se sarà un rollout graduale.

Leggi:   Questa torta super salutare sazierà le tue voglie di dolci in pochissimo tempo (ricetta all'interno)

Un’altra nuova funzione si basa sulla notifica automatica del motore di ricerca di Google per le breaking news e i risultati dei trending topic che non hanno ancora raccolto molte informazioni. “A partire da oggi, per le ricerche in lingua inglese negli Stati Uniti, queste notifiche includeranno anche suggerimenti per aiutarti a valutare le informazioni online – ricordandoti che puoi controllare se una fonte è affidabile su un dato argomento, o tornare più tardi quando sono disponibili più informazioni”, dice Google.

Articolo precedenteChaitra Navratri 2022: Importanza e significato del festival Navratri in India
Articolo successivoMuore a 78 anni Patrick Demarchelier, fotografo di moda