Home Sport Calcio Guardiola non lo porterà a casa prima del Real

Guardiola non lo porterà a casa prima del Real

68
0

Il manager del Manchester City ha confidato il suo stato d’animo 24 ore prima dello scontro in semifinale di Champions League con il Real.

Sobrio e rispettoso, Pep Guardiola ha parlato nella sua conferenza stampa pre-partita prima dell’andata della semifinale di Champions League. Il suo Manchester City affronterà il Real Madrid in casa all’Etihad Stadium martedì sera. Il calcio d’inizio è previsto per le 21.

Dicono che il Real è fortunato (riferimento ai quarti di finale contro il Chelsea, ndr), ma non è vero. Hanno un alto livello a tutti i livelli “, ha giudicato il manager dei Cityzens lunedì. ” Sanno giocare in difficoltà. Cercheremo di costruire su questo e fare una buona partita per ripeterla al Bernabeu e raggiungere la finale “.

Leggi:   Un clown e un'orchestra: il direttore porta in scena l'amore per la musica

Un record brillante contro il club con 13 C1

Come allenatore, Pep Guadiola ha affrontato il Real Madrid in diciannove occasioni, vincendone undici, perdendone quattro e disegnando lo stesso numero. L’ultima volta è stato nel 13 dicembre 2008 in La Liga (2-0) quando era in carica del FC Barcelona…

Con il Barca sotto la sua pelle, i giornalisti hanno cercato di scoprire se la prospettiva di eliminare il Real era particolarmente motivante per l’allenatore 51enne: ” Cercherò di giocare una buona partita per cercare di arrivare al ritorno in buone condizioni. “

Articolo precedenteHalo Infinite: finalmente una data per la modalità co-op (sì ma…)
Articolo successivoLewandowski al Barça, ci risiamo