Home Ultime notizie Stile di vita I diari di Ooty di Janhvi Kapoor ti faranno venire voglia di...

I diari di Ooty di Janhvi Kapoor ti faranno venire voglia di pianificare un viaggio il prima possibile; alcuni posti da visitare

123
0

Janhvi Kapoor ha recentemente preso Instagram per condividere frammenti del suo tempo in Ooty. Circondato dal verde lussureggiante delle piantagioni di tè, tramonti serenie cieli azzurri, Janhvi sembra godersi il suo soggiorno in questa idilliaca località turistica situata nel distretto di Nilgiris nel Tamil Nadu.

Se anche i tuoi piedi hanno voglia di passeggiare tra le piantagioni di tè e correre su ponti come Janhvi, ecco una guida essenziale di Ooty che ti convincerà sicuramente a prenotare i biglietti:

Lago Smeraldo

Il fatto che Emerald Lake si trovi in ​​un luogo chiamato “Silent Valley” dovrebbe essere sufficiente per attirare tutti coloro che cercano un po’ di tranquillità e pace. Situato a 25 km da Ooty, questo è il giorno perfetto scappa con la persona amata per godersi un pasto o due e guardare il tramonto.

Lago Ooty

Uno dei luoghi più famosi di Ooty è, ovviamente, il lago Ooty, un lago artificiale costruito per scopi di pesca. Fai un giro intorno al lago in una bicicletta a noleggio o pagaia attraverso di essa in una barca a noleggio. Puoi anche dedicarti allo shopping di souvenir nei negozi intorno al lago.

Trenino della montagna di Nilgiri

Leggi:   Pablo Longoria sta già pensando alle conseguenze dell'OM

Il secolare treno giocattolo della montagna Nilgiri, che è anche un Patrimonio mondiale dell’UNESCO, è uno che semplicemente non puoi perdere. Ti porta sbuffando e sbuffando in un viaggio di 46 km da Ooty a Mettupalayam, attraversando la pittoresca valle, tunnel, curve strette, splendidi ponti e il monte Nilgiris.

Picco Doddabetta

La vetta più alta del Nilgiris, Doddabetta si trova a un’altitudine di 8606 piedi, offrendo viste panoramiche sulla valle e una casa telescopica per farti guardare intorno alle aree circostanti. Si trova a 10 km da Ooty ed è all’incrocio tra i ghat occidentali e orientali.

giardino botanico

Distribuito su 55 acri, il giardino botanico è sicuramente una tappa obbligata. È suddiviso in cinque diverse sezioni come Casa Felce, Giardino Inferiore, Giardino all’italiana, Conservatorio e Vivai. Ospita anche il tronco d’albero fossile che si dice abbia circa 20 milioni di anni.

Festival estivo

Durante il mese di maggio viene ospitato il meraviglioso Summer Festival. Organizzato dall’Assessorato al Turismo del Tamil Nadu, uno spettacolo spettacolo di fiori è in mostra nell’Orto Botanico insieme a gare di barche durante il festival.

pykara

Conosciuto per il lago e le cascate di Pykara, il villaggio di Pykara è un paradiso tranquillo dove puoi goderti gite in motoscafo sul lago, girovagare tra i pini e semplicemente rilassarti con la tua famiglia.

Leggi:   UFC-Que Choisir mette in mora Electronic Arts e chiede che le pratiche siano regolamentate

casa di pietra

Una delle poche reliquie rimaste di Ooty storia colonialela Stone House è un bungalow costruito da John Sullivan nel 1822. Conosciuto in precedenza come Kal Bungalow tra la gente del posto, è un pezzo di architettura degno di essere visto.

Cascate di Kalhatty

A soli 13 km da Ooty, sulla Ooty-Mysore Road si trovano le cascate di Kalhatty che possono essere raggiunte dopo un trekking di 2 miglia. La leggenda narra che qui visse una volta il grande santo indù Agastya. È frequentato anche da osservatori di uccelli per la diversità della sua fauna aviaria.

Capanne Toda

La tribù indigena di Ooty, le case di Todas meritano di essere viste. Vivono in case di bambù con tetti di paglia, realizzati a forma di semi-botte. Le case hanno porte basse e senza finestre.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteTwitter decide di rivalutare l’offerta pubblica di acquisto di Elon Musk
Articolo successivoVaccinato e mai infetto da Covid-19: la terza dose può aumentare la tua immunità