Home Ultime notizie Tecnologia I ricercatori del MIT presentano una protesi robotica con attuatori pneumatici

I ricercatori del MIT presentano una protesi robotica con attuatori pneumatici

111
0

I ricercatori del Laboratorio di Informatica e Intelligenza Artificiale (CSAIL) del MIT sono riusciti a sviluppare una generazione completamente nuova di attuatori “pneumatici”, una tecnologia chiamata PneuAct. Questi grandi attuatori simili a banane sono ricoperti da un filo conduttivo che può “sentire” quando entra in contatto con un oggetto. Al momento del contatto, un flusso d’aria viene inviato attraverso le aree pneumatiche, gonfiando la protesi e consentendole di afferrare l’oggetto in questione.

Il MIT ritiene che la tecnologia potrebbe essere utilizzata principalmente come protesi (come mostrato nel video qui sopra) o come guanto di presa (per persone con lesioni alla mano), ma sono possibili altri usi. Sui nuovi prototipi, il livello di flessione può essere programmato per ottenere un risultato più preciso, sapendo che un software permette già di parametrizzare finemente e semplicemente l’attuatore (livello di flessione, intensità e velocità di gonfiaggio, intensità e velocità della reazione al “tocco”). Il team CSAIL intende ora creare attuatori pneumatici di forme diverse.

Leggi:   'Il postpartum non è affascinante ma può essere bellissimo': Kajal Aggarwal scrive una nota che annuncia la nascita del figlio Neil
Articolo precedenteMercato, affare: la stella belga sarà libera quest’estate!
Articolo successivo[#BonPlan] Promozioni high-tech per il 13 maggio