Home Ultime notizie Tecnologia I ricercatori sviluppano un pannello solare che funziona di notte

I ricercatori sviluppano un pannello solare che funziona di notte

94
0

Nel grande schema delle cose e dell’universo, i pannelli fotovoltaici hanno bisogno della luce del sole per funzionare. Di notte, o anche quando il tempo è troppo grigio, le cellule fotovoltaiche non raggiungono il livello di efficienza necessario per produrre elettricità. Ma questo era prima, perché i ricercatori diUniversità di Stanford sono riusciti a sviluppare dei pannelli solari che possono fornire elettricità nel bel mezzo della notte!

I ricercatori spiegano nella rivista Applied Physics Letters che hanno usato un pannello solare convenzionale al quale hanno attaccato un generatore termoelettrico. Il processo è estremamente intelligente: di notte (senza nuvole, altrimenti non funziona così bene), il pannello evacua il proprio calore verso lo spazio, il che fa scendere la sua temperatura leggermente sotto quella dell’aria circostante. Il generatore termoelettrico utilizza poi questo differenziale di temperatura per produrre elettricità.

Leggi:   Zambo Anguissa (ex OM) resta al Napoli (UFFICIALE)

Come ci si può aspettare, non sarà possibile fare una festa in casa con questo tipo di tecnologia: il pannello solare “anche di notte” produce appena 50 milliwatt di corrente per metro quadro. Non è molto, ma a lungo termine, questo processo permetterà di aiutare le zone più isolate dove il mix energetico non è sufficiente a fornire energia 24 ore al giorno. L’obiettivo dei ricercatori è ora quello di produrre fino a due watt per metro quadrato (abbastanza per alimentare una lampadina a LED).

Articolo precedenteCinque consigli di meditazione essenziali per i principianti
Articolo successivoRibery nomina i due giocatori che gli assomigliano