Home Sport Calcio Il Bayern espelle un veterano

Il Bayern espelle un veterano

69
0

Il Bayern Monaco è pronto a separarsi da uno dei suoi giocatori chiave quest’estate. Oltre a Robert Lewandowski.

Robert Lewandowski potrebbe non essere l’unico giocatore importante del Bayern a salpare durante il prossimo mercato. Il suo compagno di squadra Serge Gnabry probabilmente seguirà l’esempio.

Un prolungamento del contratto di Serge Gnabry ai campioni di Germania sembra sempre più ipotetico. Nell’edizione di oggi, il quotidiano Bild riporta che il club è deluso dal fatto che l’attaccante non abbia accettato l’ultima offerta. Un’offerta che sarebbe stata piuttosto vantaggiosa. Lo stipendio annuale sarebbe compreso tra i 17 e i 19 milioni di euro. La conseguenza di questo rifiuto è che Gnabry viene messo in lista di trasferimento. Non ci saranno offerte finanziarie migliori da parte dei suoi manager.

Il Bayern sogna Mané

Il tedesco, il cui contratto scade l’anno prossimo, potrebbe quindi partire se un altro club offrisse 40 milioni di euro per i suoi servizi. Un altro trasferimento gratuito come quello di David Alaba e Niklas Süle deve essere evitato a tutti i costi. L’Arsenal, dove la brillante ala ha giocato in passato, sarebbe interessato a ingaggiarlo.

Leggi:   "È un buon segno che le persone si stiano adattando a una moda lenta e sostenibile": lo stilista Suneet Varma

Il Bayern intende utilizzare i soldi della cessione di Gnabry per finanziare l’acquisto di Sadio Mané. Il senegalese sarebbe la priorità del club, come ha rivelato L’Equipe venerdì scorso. I bavaresi sono disposti a pagare 30 milioni di euro per la stella del Liverpool, mentre gli inglesi chiedono 50 milioni di euro. Un affare di circa 40 milioni di euro potrebbe essere coperto dalla cessione di Gnabry. Inoltre, il Bayern è ancora interessato a Konrad Laimer del Lipsia. L’allenatore Julian Nagelsmann apprezza l’austriaco per la sua capacità di pressing.

Vedi anche:
>>> Mané Pallone d’Oro? Beye è ora pessimista

Articolo precedenteGli elogi di Valdano per Benzema
Articolo successivoLe parole di Jurgen Klopp su Ronaldo