Home Ultime notizie Tecnologia Il capo di Intel dice che la carenza di chip durerà fino...

Il capo di Intel dice che la carenza di chip durerà fino al 2024

79
0

Il capo di Intel, Pat Gelsinger, sta cambiando tono e ora si aspetta che la carenza di chip duri fino al 2024. L’esecutivo aveva precedentemente menzionato il 2023, ma purtroppo la situazione non sta migliorando.

Una carenza di chip fino al 2024

Secondo Pat Gelsinger, la carenza di chip potrebbe essere prolungata a causa della disponibilità limitata di strumenti di produzione chiave, che sarebbe una barriera per aumentare i livelli di capacità necessari per soddisfare l’elevata domanda. “Questo è parte del motivo per cui pensiamo che la carenza globale di semiconduttori si sposterà ora verso il 2024, rispetto alla nostra precedente stima del 2023, semplicemente perché le carenze hanno ora colpito le attrezzature e alcune delle rampe di fabbrica saranno più difficili”.Il capo di Intel ha detto alla CNBC.

Leggi:   Un francese sulla panchina dell'Everton?

Bisogna dire che la situazione è tutt’altro che semplice. La maggior parte dei computer, smartphone, tablet e altri prodotti sono assemblati in Cina e ci sono proprio questi confini nel paese. Infatti, la Cina non vuole vivere con Covid-19, ma cerca di liberarsene definitivamente. Questo significa che ci sono restrizioni e alcune fabbriche stanno rallentando o non funzionano affatto. Nel frattempo, c’è una domanda di molti prodotti in tutto il mondo, e i marchi non sono sempre in grado di rispondere in modo tempestivo.

Intel è una di quelle aziende che sta progettando di diversificare geograficamente per evitare di essere (quasi) esclusivamente dipendente dalla Cina, o almeno dall’Asia. A gennaio, l’azienda ha annunciato la creazione di fabbriche di semiconduttori in Ohio, negli Stati Uniti, che creeranno migliaia di posti di lavoro. 80 miliardi in Europa, compreso un nuovo centro di ricerca e sviluppo in Francia e un grande impianto di produzione di semiconduttori in Germania.

Leggi:   Windows: Microsoft migliora la sicurezza dei download degli aggiornamenti
Articolo precedenteTelegram aggiunge i pagamenti in criptovaluta
Articolo successivoChelsea ha trovato il suo proprietario