Home Ultime notizie Tecnologia Il Google Pixel Watch utilizzerà un chip… 2018

Il Google Pixel Watch utilizzerà un chip… 2018

90
0

Questa settimana Google ha ufficializzato il Pixel Watch, il suo primo orologio connesso, ma non ha rivelato le specifiche tecniche. Purtroppo, una fuga di notizie rivela che l’orologio utilizzerà un chip del 2018.

Un chip Exynos del 2018 per il Pixel Watch

Secondo 9to5Google, il Pixel Watch di Google funzionerà con l’Exynos 9110, un chip di Samsung che il produttore coreano ha utilizzato per la prima volta nel suo orologio connesso Galaxy Watch che ha debuttato nel 2018. Questa scelta è più che sorprendente sapendo che esistono modelli più recenti con prestazioni migliori e una migliore gestione dell’energia per migliorare l’autonomia. Un esempio è l’Exynos W920 presente nel Galaxy Watch 4.

L’Exynos W920 ha un’incisione a 5 nm e utilizza core Corex-A55. L’Exynos 9110 ha un’incisione a 10 nm e utilizza core Corex-A53. Secondo Samsung, il suo ultimo modello offre un aumento del 20% delle prestazioni del processore e prestazioni grafiche dieci volte superiori.

Leggi:   Meta ha dichiarato di aver venduto quasi 15 milioni di unità di Meta Quest 2 dal suo lancio.

Perché questa scelta? Si ipotizza che lo sviluppo dell’orologio di Google sia in corso da tempo e che l’Exynos 9110 fosse l’ultimo chip all’inizio del processo di progettazione. Il passaggio al nuovo chip di Samsung potrebbe avere un impatto sullo sviluppo e quindi sulla data di uscita del Pixel Watch, da cui l’interesse a mantenere quello vecchio. Naturalmente, questa non è una buona notizia per le prestazioni e la durata della batteria.

Google offrirà il Pixel Watch nel corso dell’autunno con i Pixel 7 e 7 Pro. Non ci sono dettagli sulle specifiche e sul prezzo.

Articolo precedenteReal Madrid e Barça in lotta / Liga (J37)
Articolo successivoPremi UNFP: Benzema vince un altro premio!