Home Sport Calcio Il mercato reale è finito? La risposta di Ancelotti

Il mercato reale è finito? La risposta di Ancelotti

48
0

Carlo Ancelotti, allenatore del Real, ha lasciato intendere che il suo club non assumerà nessun altro. Anche se Marco Asensio se ne va.

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, ha appena dichiarato di non aver bisogno di ulteriori reclutamenti nella sua squadra. Anche se Marco Asensio, che è corteggiato dal Manchester United, dovesse partireI campioni d’Europa non torneranno sul mercato dei trasferimenti. Le uniche cessioni dell’estate rimarranno Antonio Rudiger e Aurelien Tchouameni.

Ancelotti soddisfatto della squadra

Asensio sta valutando la possibilità di trasferirsi altrove perché non è considerato un titolare dall’allenatore italiano, anche se il suo contratto dura fino alla fine di questa stagione. Di conseguenza, i dirigenti dei Red Devils lo tengono d’occhio. “Non so nulla di nuovo su Asensio, solo che sta valutando la sua situazione”, ha detto Ancelotti sabato prima della trasferta del Real Madrid a Espanyol.

Leggi:   PSG : Wijnaldum torna in Inghilterra

“Il 2 settembre si chiarirà tutto e se resterà sarà un giocatore importante e ne sarò felice perché l’anno scorso ha contribuito molto alla squadra e in questa stagione farà lo stesso. Abbiamo una squadra in cui abbiamo molte risorse. Se Marco va via, non firmeremo nessuno perché non abbiamo bisogno di lui”, ha aggiunto “Carletto”, mettendo fine alle aspettative dei soci.

Per ricordare che anche il brasiliano Casemiro, ceduto al MU la scorsa settimana, non è stato sostituito numericamente, anche se Aurelien Tchouameni può essere considerato il suo naturale successore.

Articolo precedenteLa leggenda del Napoli si oppone all’arrivo di Cristiano Ronaldo
Articolo successivoLa folle promessa della dirigenza del Man City a Pep Guardiola