Home Sport Calcio Il Real Madrid cerca già il sostituto di Mbappé

Il Real Madrid cerca già il sostituto di Mbappé

159
0

Negli ultimi mesi, i tifosi e i dirigenti del Real Madrid hanno sognato di avere Erling Haaland e Kylian Mbappé nella stessa squadra.

I Los Merengues hanno cercato di attirare il norvegese a Madrid, ma la realtà finanziaria e sportiva li ha costretti a ritirare il loro interesse. I Los Blancos hanno bisogno di un attaccante per sostituire Karim Benzema, dato che né Mariano Diaz né Luka Jovic dovrebbero rimanere nel club per la prossima stagione. L’intenzione del Real Madrid è quella di trovare un giovane talento che possa diventare un attaccante d’élite in futuro. Nel frattempo, con Benzema titolare indiscusso, Mbappé potrebbe giocare anche come falso nove. L’attuale attaccante del Paris Saint-Germain è consapevole delle intenzioni del Real Madrid ed è aperto all’idea. Tutti, secondo Marca.

Tuttavia, questo non significa che il Real Madrid non stia cercando un altro giocatore che possa fare la differenza. Non la considerano una questione urgente, ma dopo l’ufficializzazione del trasferimento di Haaland al Manchester City, i Los Blancos stanno cercando di trovare un altro attaccante per il futuro. Per la prossima stagione, l’attacco del Real Madrid è attualmente composto da Vinicius Junior, Benzema e Rodrygo Goes, mentre tutto lascia pensare che Eden Hazard resterà per un’altra stagione nonostante gli infortuni. Carlo Ancelotti non ha nei suoi piani né Mariano né Jovic e resta da vedere cosa succederà a Marco Asensio, il cui contratto scade il 30 giugno 2023. Secondo la stessa fonte, non è previsto il ritorno né di Raul de Tomas né di Borja Mayoral.

Leggi:   L'Inter vince il derby / Coppa Italia (semifinale di ritorno)

Endrick e Moukoko mirati

Un attaccante che ha suscitato l’interesse del Real Madrid è il quindicenne brasiliano Endrick, che ha brillato nelle giovanili del Palmeiras ma non ha ancora fatto esperienza in prima squadra. Youssoufa Moukoko del Borussia Dortmund, invece, si è fatto conoscere in Germania per il suo fiuto del gol e ha attirato l’interesse di diverse squadre europee fin dall’età di 12 anni. Il Real Madrid, invece, è alla ricerca di un attaccante prodigioso che possa crescere nel club, come sono già riusciti a fare con Vinicius e Rodrygo.

Articolo precedentePerché le persone tornano dopo il ghosting? Ecco quattro possibili ragioni
Articolo successivoGoogle presenta un tablet Pixel che arriverà nel 2023