Home Sport Calcio Il suo ruolo, i cambiamenti: nuovi dettagli da Mbappé

Il suo ruolo, i cambiamenti: nuovi dettagli da Mbappé

51
0

In un’intervista a RMC Sport, Kylian Mbappé ha voluto smontare le fantasie che circolano sul suo ruolo al PSG.

Semplice, trasparente, onesto, Kylian Mbappé si è destreggiato con una facilità sconcertante dopo il clamoroso annuncio del suo prolungamento del contratto con il Paris Saint-Germain. Dopo un tour mediatico degno di un capo di Stato, lunedì scorsoÈ stata una grande opportunità per noi per vedere come stiamo andando in futuro”, ha detto. Non ha esitato a rispondere con franchezza sul suo ruolo al PSG e sui famosi cambiamenti citati da tutti gli osservatori.

“Non ho i pieni poteri o il libretto degli assegni in tasca, no!”.

Non sono tutto in bilico”, ha chiarito. E dire che mi dà un po’ fastidio perché sono ancora un giocatore. Non voglio iniziare a sparpagliarmi troppo.. Sento dire “Kylian lo vuole, non lo vuole”… Certo, bisogna investire in prima persona, ma non credete che io abbia tutto il potere del club, il libretto degli assegni in tasca, no! Mi impegnerò soprattutto in campo.

Leggi:   Quattro cose che gli uomini millennial dovrebbero sapere sulla salute riproduttiva

Un club strutturato, una squadra con un’anima

Un altro messaggio chiaro: l’evoluzione del PSG. ” Si tratta piuttosto di una ristrutturazione globale del club. Quando il vostro club è strutturato, vi dà uno slancio che vi permette di resistere (…) E c’è anche questo aspetto emotivo da affrontare. Non si tratta solo di cambiare le persone, ma è più l’idea di rendere Parigi un luogo centrale (…) Questo è il ruolo di alcuni giocatori senior, creare un’anima per questa squadra. Tutte le grandi cose che ho vinto, nella nostra squadra c’era un’anima. Una stagione non è mai lineare, sia che la vostra squadra sia fantastica o pessima, ma l’anima della vostra squadra farà in modo che quando la barca dondola, noi resistiamo. Ecco cosa ci è sfuggito. E in questo includo anche me stesso. Ed è questo che dobbiamo cambiare.

Leggi:   Guardiola preferisce il campionato alla Champions League
Articolo precedenteLa differenza tra Messi e Ronaldo? Joe Cole pensa di saperlo
Articolo successivoBlocco dei siti porno: procedura rinviata dopo l’errore dell’Arcom