Home Sport Calcio Juve stordita dal Genoa / Serie A (J36)

Juve stordita dal Genoa / Serie A (J36)

60
0

La Juventus è stata battuta 1-2 dal Genoa venerdì sera nel 36° turno di Serie A.

La Juventus ha lottato per trovare un modo per rientrare nel gioco, ma non è stata in grado di trovare un modo per rientrare nel gioco”, ha detto. La visita della Vecchia Signora a Genova venerdì sera è stata un altro esempio della loro età, con le loro prestazioni che riflettono la loro campagna – lento e deludente. È stata la prima volta che il club ha avuto la possibilità di salire di nuovo sul podio dietro i due club milanesi. Ma hanno mancato, lasciando il Napoli sul terzo gradino prima delle partite del fine settimana. In breve, una notte da dimenticare.

La Juve perde il filo del discorso

Dopo un primo tempo piuttosto irrilevante, la Juve aveva fatto la cosa più difficile rompendo l’impasse dopo la pausaÈ la prima volta che la Juve passa in vantaggio nel primo tempo, con le superbe doti tecniche di Paulo Dybala (0-1, 48′). L’argentino avrebbe potuto raddoppiare il vantaggio nel minuto successivo, ma il suo tiro ha colpito il palo (68°). È un ottimo modo per rientrare nel gioco”, ha detto, “ma non è lo stesso di una volta”.

Leggi:   Sperando in un telefono per cani? Potresti avere una lunga attesa

Un punto di svolta. Non riuscendo a capitalizzare quel momento di brillantezza, la Juve ha tenuto in vita il Genoa.. La squadra di casa ha approfittato della situazione per ribaltare la partita in un finale drammatico. Albert Gudmundsson ha segnato con un tiro perfetto (1-1, 87°) prima che Domenico Criscito salvasse la giornata del Genoa convertendo un rigore alla fine della serata (2-1, 90°+6).

Articolo precedenteNiente telefono (1): specifiche tecniche trapelate
Articolo successivoReal Madrid: Rodrygo racconta i 3 minuti folli!