Home Sport Calcio Koeman affronta il Barça di Xavi

Koeman affronta il Barça di Xavi

73
0

Ronald Koeman è stato licenziato dal Barcellona il 28 ottobre prima di essere sostituito da Xavi, ma conserva ancora del rancore verso la sua ex gestione.

L’elezione di Joan Laporta a presidente del Barcellona avrà ha danneggiato la carriera di Ronald Koeman sulla panchina catalana. I due uomini hanno coesistito per alcuni mesi, ma Koeman ha finalmente detto addio a Koeman nell’ottobre 2021, credendo che la squadra avesse bisogno di una nuova vita. Sostituito da Xavi, l’olandese ha trovato difficile da digerire la sua estromissione. Sei mesi dopo, è ancora così.

Nei commenti trasmessi da ASIl tattico ha iniziato parlando del suo ex capo. E non gli piaceva molto l’atteggiamento di Joan Laporta. Quando le cose non vanno bene in un club, un allenatore sa che può essere licenziato. Ma nel mio caso, il presidente ha lasciato alcune zone grigie. Non ufficialmente, ha detto che non sapeva se continuare (con Koeman)che aveva dei dubbi. Non è questo il modo di farlo. Devi essere chiaro internamente, ma anche difendere il tuo allenatore esternamente.

Leggi:   [Prise en main] Orbi: un efficiente router WiFi 6 (1,8 Gbps) con protezione Netgear Armor

Doppi punti dietro

Ancora amareggiato, Ronald Komean ha continuato a parlare del lavoro che Xavi ha fatto dal suo arrivo. Mentre si parlava di alcuni miglioramenti, ha affrontato sottilmente la squadra. ” Sono certamente migliorati in alcune aree. In particolare, hanno firmato tre giocatori d’attacco. Non bisogna fare paragoni, ma quando me ne sono andato, il Barcellona era a otto punti dalla capolista. Ora è quasi il doppio. Ma non è bene fare paragoni. “Non bene forse, ma ovviamente Koeman si sentiva di farlo.

Leggi anche: >>> Mbappé, brutto punto per il Real

Vedi anche: >>> Affare Hamraoui, il serio chiarimento

Articolo precedenteIcardi al PSG a causa di un falso inganno?
Articolo successivoPSG: Icardi, uno stipendio che dà fastidio a tutti