Home Ultime notizie Tecnologia La cinese Moore Threads svela una GPU con la potenza di una...

La cinese Moore Threads svela una GPU con la potenza di una GTX 1070

89
0

Questa volta abbiamo superato la fase del benessere. Dopo Innosilicon e JingjiaOra è il turno del produttore Fili di Moore per entrare nel mercato delle schede grafiche “fatto e progettato in Cina”. Dopo poco più di 2 anni di esistenza, il avvio L’azienda cinese svela due modelli di GPU, il MTT S60 per il gioco, e il MTT S2000 progettato per equipaggiare grandi server.

Entrambe le schede sono basate su un processore GPU da 12nm, il tutto basato su un’architettura interna chiamata MUSA (Moore Threads Architettura di sistema unificata). L’MTT S60 ha 2048 core MUSA sostenuti da 8 GB di RAM LPGDDR4X. La potenza teorica è di 6 Tflops, che è circa la stessa delle prestazioni di una GTX 1070. In altre parole, questo è più un processore entry/middle range, e nulla per competere con gli ultimi mostri di NVIDIA o AMD, che raggiungono più di 30 Tflops.

Leggi:   Stai cercando di ridurre l'alcol? Ecco cosa funziona

Quindi, anche se non è una saetta, questa nuova GPU può ancora gestire effetti visivi avanzati come l’illuminazione globale, la luce volumetrica o le ombre morbide, per esempio. Inoltre, MTT S60 supporta OpenCL, SYCL, CUDA, Vulkan, DirectX e OpenGL/GLES. Anche i motori di rendering Unity e Unreal sono supportati nativamente.

Il molto più potente MTT S2000 ha 4096 core MUSA supportati da 32GB di VRAM. Le prestazioni teoriche si dice siano di 12 Tflops, o la potenza di visualizzazione di una Xbox Series X. Vedremo queste GPU fuori dalla Cina? È possibile, dato che l’azienda ha firmato un accordo di partnership con Lenovo, il numero uno mondiale dei venditori di PC.

Articolo precedenteMuore a 78 anni Patrick Demarchelier, fotografo di moda
Articolo successivoRamadan 2022: data, orari di Sehri e Iftar, orario di preghiera, significato e regole di digiuno