Home Ultime notizie Tecnologia La NASA invia un medico “olografico” alla Stazione Spaziale Internazionale

La NASA invia un medico “olografico” alla Stazione Spaziale Internazionale

73
0

La telemedicina del futuro è già qui: qualche giorno fa, un esperimento di teleconsulto ha avuto luogo sulla ISS. I dottori. Josef Schmid è apparso davanti all’equipaggio come un personaggio di Star Trek (e ha eseguito il famoso saluto vulcaniano). Dietro questo tour de force, tuttavia, c’è una “vecchia” tecnologia, Holoportation (basata sulla cuffia HoloLens), che è stata sviluppata da Microsoft nel 2016. Per la NASA, d’altra parte, questa è una prima volta.

“Si tratta di una modalità completamente nuova di comunicazione umana attraverso grandi distanze. Inoltre, è una modalità di esplorazione completamente nuova per l’uomo, dove la nostra entità umana è in grado di viaggiare fuori dal pianeta. Il nostro corpo fisico non è lì, ma la nostra entità umana è assolutamente lì. ha detto il dottor Josef Schmid in una dichiarazione condivisa dalla NASA.

Leggi:   Zenzero fresco o secco: quando usare quale?

Questo primo tentativo di telemedicina 3D non dovrebbe essere isolato. La NASA prevede di riutilizzare Holoportation per le videoconferenze tra gli astronauti e le loro famiglie, per esempio.

Articolo precedenteTesla: la produzione riprende a Shanghai, con gli operai che mangiano e dormono in fabbrica!
Articolo successivoSonic Origins: una data di uscita per la compilation…e un prezzo che brucia (trailer)