Home Ultime notizie Tecnologia La Russia ha lanciato 237 attacchi informatici contro l’Ucraina secondo Microsoft

La Russia ha lanciato 237 attacchi informatici contro l’Ucraina secondo Microsoft

65
0

La guerra tra Russia e Ucraina si sta svolgendo anche online con numerosi attacchi informatici. Secondo i risultati di Microsoft, ci sono stati 237 cyberattacchi russi contro l’Ucraina e le sue infrastrutture dall’inizio dell’invasione del paese.

La Russia lancia 237 attacchi informatici contro l’Ucraina, secondo Microsoft

Dettagli Microsoft “I distruttivi e implacabili cyberattacchi della Russia nella sua guerra ibrida contro l’Ucraina”. Questi attacchi “non solo ha danneggiato i sistemi delle istituzioni in Ucraina, ma mirava anche a interrompere l’accesso della popolazione a informazioni affidabili e servizi vitali da cui dipendono i civili, e ha tentato di minare la fiducia nella leadership del paese”nota il gruppo.

Appena prima dell’invasione russa dell’Ucraina, Microsoft ha visto almeno sei attori separati legati allo stato russo lanciare più di 237 cyberattacchi contro l’Ucraina, compresi attacchi distruttivi che sono ancora in corso e minacciano il benessere dei civili, secondo il gruppo. Quasi 40 degli attacchi erano direttamente distruttivi per le istituzioni statali ucraine e altri, ed erano accompagnati da attività di spionaggio.

Leggi:   Slimani sfida il suo ex allenatore

Microsoft nota anche che la tempistica degli attacchi sembra essere fortemente correlata, e talvolta direttamente sincronizzata, con le operazioni di terra dell’esercito russo. Per esempio, uno dei gruppi di attacco russi ha preso di mira un’importante società di radiodiffusione il 1° marzo, lo stesso giorno del bombardamento della torre televisiva di Kiev.

Gli hacker stanno utilizzando una vasta gamma di tecniche per ottenere l’accesso ai loro obiettivi, tra cui il phishing e l’uso di vulnerabilità 0-day. Secondo Microsoft, i preparativi per questi attacchi risalgono al marzo 2021 e si sono intensificati all’inizio del 2022, quando la Russia ha ammassato le sue truppe vicino ai confini dell’Ucraina.

Queste violazioni della rete sono destinate a continuare e crescere, secondo il fornitore di Windows, in particolare nei paesi che sostengono lo sforzo bellico ucraino contro la Russia. Il 20 aprile, gli Stati Uniti e altri quattro paesi occidentali hanno avvertito che i loro servizi di intelligence avevano informazioni che la Russia si stava preparando a lanciare massicci attacchi informatici contro gli alleati dell’Ucraina.

Leggi:   Prova queste deliziose prelibatezze estive direttamente dalla cucina dello chef Kunal Kapur

Microsoft conclude dicendo che ha assistito le autorità ucraine 24 ore su 24 nell’affrontare questi attacchi.

Articolo precedenteOM: un giovane attaccante della Ligue 1 è sempre più vicino
Articolo successivoPremier League: un grande nome di ritorno?