Home Ultime notizie Tecnologia La Russia lancia il suo negozio di applicazioni mobili

La Russia lancia il suo negozio di applicazioni mobili

69
0

Niente Instagram, niente Play Store, niente prodotti Apple. Sotto la pressione delle sanzioni occidentali, la Russia sta lanciando un negozio di applicazioni mobili. Russia La Russia colpisce con la creazione di un negozio di applicazioni mobili interamente sostenuto da aziende russe! Il 26 maggio, il gruppo russo VK ha lanciato l’iniziativa RuStoreun equivalente del Play Store progettato in collaborazione con Yandex (motore di ricerca russo), la banca russa Sberbanknonché il principale specialista locale di cybersecurity, Kaspersky Lab. E, naturalmente, il temuto Roskomnadzor (un equivalente meno “liberale” del nostro CSA) ha dato il via libera al lancio.

Attualmente sul RuStore sono disponibili poco più di un centinaio di applicazioni e, per il momento, mancano ancora funzioni essenziali: è impossibile offrire applicazioni a pagamento, contenuti di tipo DLC e persino aggiungere una funzione di notifica push! Dopo il lancio, un mese fa, di Rossgram, un clone russo di Instagram, questa nuova iniziativa dimostra che il governo di Vladimir Putin è consapevole del fatto che la popolazione russa non può vivere completamente isolata dal mondo digitale, anche in nome di interessi nazionali superiori (per ricordare che l’esercito russo sta ancora cercando di invadere l’Ucraina).

Leggi:   Come il Tottenham ha sorpreso l'OM
Articolo precedenteOnePlus vuole il vostro aiuto per migliorare OxygensOS, il suo overlay Android
Articolo successivoPlayStation Plus: God of War in offerta a giugno