Home Sport Calcio La UEFA interviene nella rissa Mbappé-Real

La UEFA interviene nella rissa Mbappé-Real

70
0

Qualcuno avrebbe potuto pensare che la saga di Kylian Mbappé fosse finita dopo che sabato ha annunciato la sua decisione di rinnovare il contratto con il Paris Saint-Germain.

Tuttavia, la mancata firma del Real Madrid o la decisione di Mbappé di lasciare i Los Blancos sull’altare, a seconda di come la si guardi, riempiranno pagine di cronaca con le conseguenze che ne deriveranno per qualche tempo. Qualche ora dopo, l’organo di governo della Liga se ne è assicurato. Javier Tebas e la Lega hanno annunciato che denunceranno il PSG alla UEFA per violazione del fair play finanziario, definendo l’accordo “scandaloso”.

La UEFA mette il Real al suo posto

Oggi, il presidente della UEFA Aleksander Ceferin ha risposto alla loro dichiarazione, affermando di essere stanco di rispondere alle domande sul FFP. “Chiunque rispetterà le nostre regole sarà il benvenuto nelle nostre competizioni; chi non le rispetterà non lo farà”, ha commentato Ceferin alla BBC. “Non è il Real Madrid o chiunque altro a dire alla Uefa cosa fare. Sono indignati da un certo punto di vista e, per quanto ne so, la loro offerta è stata simile a quella che è stata fatta a me. [du PSG]. “ Va notato che il Real Madrid stesso non ha commentato il caso.

Leggi:   Gran Turismo 7: il prossimo aggiornamento riequilibrerà le vincite delle gare
Articolo precedenteIl club inglese che mette i soldi per Neymar
Articolo successivoVini esotici si nascondono sulle alture del deserto cileno di Atacama