Home Ultime notizie Stile di vita Le conseguenze della pandemia mettono a rischio l’eredità del poeta cileno Pablo...

Le conseguenze della pandemia mettono a rischio l’eredità del poeta cileno Pablo Neruda, afferma la fondazione

77
0

Le case museo del poeta cileno premio Nobel Pablo Neruda rischiano di chiudere definitivamente dopo che le chiusure forzate e un forte calo del turismo causato dalla pandemia di coronavirus hanno prosciugato i fondi, ha affermato la fondazione incaricata di gestirle.

“La pandemia ha devastato tutti i visitatori. Siamo in una situazione critica”, ha detto Fernando Saez, direttore esecutivo della Fondazione Neruda, in un incontro con corrispondenti esteri a casa del poeta a Santiago.

Le tre case museo, situate nel centro del Cile, sono state chiuse per 17 mesi a causa della pandemia e riaperte lo scorso settembre dopo l’allentamento delle misure sanitarie in tutto il Paese andino, aiutato da una forte campagna di vaccinazione.

Pablo Neruda, che era Pablo Neruda, musei Pablo Neruda La gente sta alla casa museo del poeta cileno e premio Nobel Pablo Neruda. (REUTERS/Rodrigo Garrido)

Leggi:   Donnarumma, il brutto infortunio

Prima della pandemia le tre case museo del poeta ricevevano un totale di 350.000 visitatori ogni anno. La maggior parte dei visitatori erano turisti e studenti stranieri, ma i musei hanno ospitato anche laboratori letterari e attività culturali.

Insieme, le case hanno raccolto circa 200 milioni di pesos al mese ($ 250.000), ha affermato la fondazione. La fondazione ha anche ricevuto $ 150.000 dal copyright dell’autore per preservare i musei, che sono pieni di oggetti da collezione.

Anche dopo la riapertura, Saez afferma che i musei stanno ricevendo una frazione del numero di visitatori che ricevevano. Ha aggiunto che la fondazione ha “bussato alle porte” per costruire alleanze con il governo e le aziende private, ma non ha avuto successo.

Pablo Neruda, che era Pablo Neruda, musei Pablo Neruda Una donna cammina verso una scultura nella casa museo di Pablo Neruda. (REUTERS/Rodrigo Garrido)

Leggi:   San Valentino: le pressioni dello shopping per il romanticismo

“Una cosa è sopravvivere e un’altra superare e migliorare”, ha detto Saez.

La fondazione ha in programma di allestire un museo interattivo di fronte alla casa museo di Neruda a Santiago, nel quartiere turistico bohémien di Bellavista, con un budget compreso tra 1,5 e 2 milioni di dollari.

L’obiettivo è che il museo sia pronto nel 2023, il 50° anniversario della morte del poeta, e che il museo visiti il ​​paese e all’estero. “Ma in questo momento non possiamo finanziare nulla”, ha detto Saez.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

Articolo precedenteFragole e spinaci sono in cima alla lista “Dirty Dozen” del 2022, rivela Environmental Working Group
Articolo successivo‘Mangiare o cantare?’: Sara Ali Khan rivela la sua vera abilità nell’ultimo video