Home Ultime notizie Tecnologia Le criptovalute “non valgono nulla” secondo il presidente della Banca centrale europea

Le criptovalute “non valgono nulla” secondo il presidente della Banca centrale europea

69
0

Christine Lagarde, presidente della Banca Centrale Europea, sostiene che le criptovalute “sono inutili” e dovrebbe essere regolamentata. La dichiarazione è stata rilasciata durante un’apparizione alla televisione olandese, come riporta Bloomberg.

Un monito contro le criptovalute da parte del presidente di BEC

Christine Lagarde esprime preoccupazione per le persone “che non capiscono i rischi, che perderanno tutto e che saranno terribilmente delusi, quindi penso che dovrebbe essere regolamentato”. In realtà si spinge oltre. “La mia umile opinione è che [les cryptomonnaies] sono privi di valore, non si basano su nulla e non c’è un’attività sottostante che funga da ancoraggio per la sicurezza.

Promette una garanzia su una futura moneta digitale in Europa insieme all’euro. “La Banca Centrale sarà dietro a questo progetto e penso che questo sia molto diverso da molte altre cose, ha aggiunto il presidente del BEC. Dice di non possedere criptovalute, ma di tenerle sotto controllo, anche perché uno dei suoi figli le possiede.

Leggi:   Chelsea: Tuchel, dubbi sul suo futuro

La dichiarazione arriva nel bel mezzo di un periodo di turbolenza nei mercati delle criptovalute, con Bitcoin ed Ethereum in calo del 50% rispetto al picco dello scorso anno. Allo stesso tempo, la classe di attivi è sottoposta a un maggiore controllo da parte delle autorità di regolamentazione, preoccupate per i pericoli che potrebbe rappresentare per il sistema finanziario in generale.

Altri funzionari della Banca Centrale Europea hanno già espresso le loro preoccupazioni. Uno di loro, il membro del Comitato esecutivo Fabio Panetta, ha affermato ad aprile che i cripto-asset “stanno creando un nuovo Far West”. e ha fatto un parallelo con la crisi dei mutui subprime del 2008.

Articolo precedentePSG : La rosa degli allenatori è nota
Articolo successivoIl bellissimo omaggio di Gundogan al Liverpool