Home Sport Calcio Lizarazu preoccupato per Tchouaméni

Lizarazu preoccupato per Tchouaméni

56
0

L’ex internazionale francese Bixente Lizarazu non è sicuro che Aurelien Tchouameni sia in grado di sfruttare al meglio il suo tempo al Real Madrid.

Il futuro di Aurelien Tchouameni sembra essere a Madrid. Il centrocampista dell’AS Monaco è stato corteggiato da diversi top club europei, ma avrebbe dato la sua preferenza al Real Madrid. Dopo non essere riusciti a mettere le mani su Kylian Mbappé, i dirigenti merengue faranno di tutto per assicurarsi i servizi dell’altro grande prospetto del calcio francese.. Per raggiungere il loro obiettivo, sarebbero persino propensi a formulare una somma a sei cifre.

Real, una scommessa rischiosa per Tchouaméni

In Ligue 1 e con la nazionale francese, Tchouaméni ha dimostrato di saper produrre calcio ad altissimo livello. Farlo con il Real sarebbe però un’altra cosa, e alcuni non sono sicuri che riuscirà in questa scommessa.. Almeno, non all’istante. Bixente Liarazu, ad esempio, ha questo timore e lo ha condiviso sulle colonne de L’Equipe: “L’unica cosa che può disturbare Tchouameni nei prossimi mesi è il suo possibile trasferimento al Real Madrid, se si concretizza”, ha detto. In generale, ci vogliono da sei mesi a un anno per adattarsi a un nuovo club, soprattutto se si trova in un altro Paese. Se non ottiene il tempo di gioco che si aspettava, questo potrebbe influire sulla sua fiducia. Al Monaco sta giocando, sta bene e questa fiducia nel club lo ha aiutato a fare un debutto brillante per la squadra francese. Da qui a novembre, questo potrebbe avere un’influenza.

Leggi:   Dyson svela diversi prototipi di robot

Lizarazu vuole ancora credere che È un bene che l’ex bordolese abbia potuto imparare dalle sue numerose presenze in Nazionale e che presto possa assumere la dimensione della Casa Blanca. “Aurelien Tchouameni con Les Bleus dovrebbe aiutarlo a superare più facilmente questa fase al Real. E immagino anche che se il Real è disposto a investire così tanto denaro su di lui (più di 80 milioni di euro), è per aiutarlo a crescere e non per lasciarlo in panchina. Il tempo ci dirà se Liza aveva ragione su Tchouaméni. Sempre che il trasferimento vada a buon fine.

Vedi anche:
>>> Campos subentra a Tchouaméni Un altro grande nome al centro

Articolo precedenteDel Piero commenta il ritorno di Pogba alla Juventus
Articolo successivoMercato PSG, Mbappé grida al fallo