Home Ultime notizie Tecnologia L’NFT è in picchiata dall’inizio dell’anno: già la fine dell’Eldorado digitale?

L’NFT è in picchiata dall’inizio dell’anno: già la fine dell’Eldorado digitale?

80
0

Annunciato come il nuovo Eldorado digitale, lodato dagli analisti finanziari e persino dai vertici di Ubisoft, il NFT (Gettone non fungibile) ha preso una pericolosa picchiata dall’inizio dell’anno. Secondo il rapporto di Chainalysis, il valore degli NFT è crollato dall’inizio dell’anno. Per esempio, la NFT del primo tweet di Jack Dorsey (CEO di Twitter), venduto per 3 milioni di dollari nel marzo dello scorso anno, non attira più nessuno, o almeno non gli speculatori che erano pronti a scommettere pesantemente su questo nuovo tipo di certificato digitale.

Per il momento, il mercato globalizzato dell’NFT e del Metaverso assomiglia molto a un’economia parallela per i ricchi: gallerie d’arte NFT, vendita di terreni virtuali a prezzi esorbitanti, ecc.

La tendenza NFT “Cripto-Arte” Il valore di milioni o anche di decine di milioni di dollari sta diminuendo rapidamente, come se ci fosse stata una corsa di speculatori che hanno approfittato della fortuna prima che il brusio si spegnesse. Infatti, le transazioni sulla blockchain sono passate da 3,9 miliardi di dollari da febbraio a marzo 2021… a 964 milioni di dollari nello stesso periodo del 2022! Il record di 69 milioni di dollari per la vendita di un singolo NFT dell’artista Beeple (nel marzo 2021) sembra già far parte di un altro tempo.

Leggi:   Real Madrid: 2 manager positivi per Covid-19

Bisogna dire che nonostante i ripetuti discorsi dei decisori che vogliono convincere a tutti i costi il grande pubblico che questo è il futuro del commercio nel Metaverso, la salsa stenta ancora a prendere piede. Questo probabilmente perché quasi nessuno è veramente interessato al Metaverso, e anche perché la finanziarizzazione della più piccola parte del mondo digitale non è molto attraente in un momento di inflazione globale: quando la gente sta già lottando per comprare beni fisici, questo non è forse il momento di spiegare loro che tutto può essere comprato e venduto in un universo di pixel…

Articolo precedenteZelda Ocarina of Time si unisce al pantheon dei videogiochi
Articolo successivo‘Delicious’: il giocatore di cricket australiano Pat Cummins prova Pav Bhaji in India per la prima volta