Home Sport Calcio “Mbappé” sul suo prolungamento: “Una decisione difficile”.

“Mbappé” sul suo prolungamento: “Una decisione difficile”.

63
0

Kylian Mbappé era presente davanti ai media questo lunedì per una conferenza stampa d’eccezione. Il giocatore ha parlato del suo prolungamento al PSG.

È stato l’evento del fine settimana. Sabato sera, a circa 15 minuti dall’inizio dell’ultima partita della stagione di Ligue 1, il Paris Saint-Germain giocava contro il Metz (5-0, 38a giornata), Kylian Mbappé ha annunciato davanti a un Parc des Princes infuocato il prolungamento della sua avventura fino al 2025 con il club parigino. Lunedì scorso si è presentato davanti ai giornalisti per parlare ufficialmente di questa nuova sfida.

E l’attaccante internazionale non si è sottratto alle domande sulla sua scelta e sul suo processo di pensiero. Desideroso di unirsi al Real Madrid solo pochi mesi fa, Kylian Mbappé ha accettato di dire di più. ” Il vantaggio è che c’era una stagione con degli obiettivi da raggiungere. Ma ovviamente ci pesa perché è stata una decisione difficile. Ma ho sempre voluto rifugiarmi nel calcio perché è lì che mi trovo bene. Dopo Sapevo che avremmo dovuto parlarne e volevo fare la scelta migliore possibile..

Leggi:   Messi era vicino all'Inter? La risposta di Zanetti

“Tutti sanno che volevo andarmene”

Una scelta non facile, ma non tale da farvi perdere la testa, secondo il campione del mondo. ” Non avevo particolari problemi di pressione, perché ce l’ho da quando avevo quattordici anni. “Tuttavia, abbiamo dovuto decidere tra Francia e Spagna. ” Tutti sanno che l’anno scorso volevo andarmene. Ero convinto che fosse la migliore decisione possibile in quel momento. Ora gli anni si susseguono, ma non sono gli stessi. Oggi il contesto è diverso. Un contesto sportivo, un contesto privato. Un contesto anche di libertà e come francese e la mia importanza che conosco nel Paese, un Paese in cui vivrò e invecchierò. Tornerò qui dopo la mia carriera.

Ma a cambiare le cose è stata probabilmente una decisione della dirigenza parigina. ” Il progetto è cambiato. Il club vuole cambiare molte cose a livello sportivo e questo mi ha dato la voglia di continuare”. perché credo che la mia storia non sia finita qui, né a livello collettivo né a livello individuale. La mia storia qui non è finita e ho alcuni grandi capitoli da scrivere qui.

Leggi:   Samsung si rifornirà di future TV OLED dalla rivale LG

Leggi anche: >>> OM bandito dal reclutamento? La carriera di Longoria è in ascesa
Vedi anche: >>> “Non colpevole”, Benjamin Mendy annuncia la sua difesa

Articolo precedenteIl Bayern ha un nuovo obiettivo per l’attacco
Articolo successivoIl Manchester United paga una fortuna per Pau Torres