Home Ultime notizie Tecnologia Meta sta lavorando attivamente alla funzionalità di cloud gaming per Meta Quest.

Meta sta lavorando attivamente alla funzionalità di cloud gaming per Meta Quest.

57
0

Poco dopo il rilascio dell’aggiornamento V24 per la Meta Quest (nel 2020), il leaker In questa versione, “Samulia” aveva portato alla luce una linea di codice che indicava chiaramente che una gioco in cloud – internamente denominati Valanga – era in fase di sviluppo presso Meta. Qualche giorno fa, il gioco in cloud Così Avalanche è riemerso e sembra che le cose siano andate bene, visto che un tester del suddetto servizio sostiene di averne testato le capacità con un flusso-cloud Gioco VR L’ira di Asgard con una connessione WiFi 5!

Questo perdita è accompagnata da uno screenshot del menu delle impostazioni di Meta Quest che rivela una sezione Caratteristiche sperimentali (seguito da “Enable Avalanche (Alpha) – Avvia una sessione Avalanche”. Meta potrebbe sferrare un colpo: il gioco in cloud Le soluzioni di cloud gaming che permettono di giocare ai titoli PCVR senza avere un PC da gioco (spesso costoso) sono ancora molto poche. Solo Shadow VR e PlutoSphere offrono attualmente soluzioni cloud adattate alla VR, ma il primo rimane molto costoso (30 euro/mese!) mentre il secondo, ancora peggio, si fa pagare a ore di gioco!

Leggi:   Dembélé e il Barça verso una riconciliazione

Articolo precedenteChampions League: scopri la squadra ufficiale
Articolo successivoDonnarumma non ha dimenticato Benzema