Home Ultime notizie Tecnologia Microsoft Edge per incorporare la VPN

Microsoft Edge per incorporare la VPN

92
0

Microsoft prevede di aggiungere una nuova funzionalità al suo browser Edge, vale a dire una rete privata virtuale (VPN). Sarà gratuito, ma c’è un limite di utilizzo.

VPN in Microsoft Edge in arrivo

Il servizio VPN si chiama Microsoft Edge Secure Network ed è previsto in collaborazione con Cloudflare. Ecco come viene presentato il sistema:

Quando usi Microsoft Edge Secure Network, i tuoi dati vengono instradati da Edge attraverso un tunnel crittografato per creare una connessione sicura, anche quando usi un URL non protetto che inizia con HTTP. Questo rende più difficile per gli hacker accedere ai tuoi dati di navigazione su una rete Wi-Fi pubblica condivisa.

Crittografando il tuo traffico web direttamente da Microsoft Edge, impediamo al tuo ISP di raccogliere i tuoi dati di navigazione, come i dettagli dei siti web che visiti. Microsoft Edge Secure Network ti permette di navigare con un indirizzo IP virtuale che nasconde il tuo vero indirizzo IP e sostituisce la tua geolocalizzazione con un indirizzo regionale simile per rendere più difficile ai tracker online seguirti mentre navighi.

Al momento, la VPN è in fase di test sul canale Dev del browser. Inoltre, è necessario avere un account Microsoft per usarlo. Questo permette 1 GB al mese, che è molto poco. I dati personali identificabili vengono eliminati ogni 25 ore.

Leggi:   Vinicius vuole far piangere Cristiano Ronaldo

Microsoft non sta ancora dicendo quando la VPN sarà disponibile per tutti in Edge. Ma tutte le indicazioni sono che sarà una questione di settimane.

Per la cronaca, ci sono già browser che hanno VPN. Uno dei più noti è Opera (e lo è dal 2016). Per il momento, la VPN è gratuita e illimitata.

Articolo precedente[#BonPlan] Promozioni high-tech per il 28 aprile
Articolo successivoPallone d’oro, il folle vantaggio di Benzema