Home Ultime notizie Tecnologia Microsoft identifica il malware distruttivo dopo il cyberattacco in Ucraina

Microsoft identifica il malware distruttivo dopo il cyberattacco in Ucraina

98
0

A seguito del massiccio attacco informatico in Ucraina, Microsoft ha annunciato di aver identificato un malware distruttivo nei sistemi informatici appartenenti a diverse agenzie governative ucraine e organizzazioni che lavorano a stretto contatto con il paese.

Malware individuato da Microsoft dopo l’attacco informatico in Ucraina

Il malware, travestito da ransomware, blocca il sistema informatico se attivato dall’attaccante, ha detto Microsoft, aggiungendo che continuerà a lavorare con la comunità di sicurezza informatica per identificare e assistere gli obiettivi e le vittime.

Tra le vittime c’erano agenzie che fornivano servizi critici o funzioni di emergenza, così come una società di servizi IT e di ingegneria che gestisce siti web per clienti del settore pubblico e privato, comprese le agenzie governative ucraine. Molti di loro sono stati interrotti negli ultimi giorni dall’attacco informatico. Microsoft non ha rivelato pubblicamente il nome della società di servizi IT.

Leggi:   Il giovane del Barça è richiesto

L’azienda statunitense, che ha rilevato il malware giovedì e lo ha annunciato durante il fine settimana, ha detto che gli attacchi non hanno sfruttato alcuna vulnerabilità nei suoi prodotti e servizi.

I siti web del governo ucraino sono stati vittime di un massiccio attacco informatico alcuni giorni fa, costringendo la visualizzazione di messaggi che invitano gli ucraini a “abbiate paura e aspettatevi il peggio”. Alcuni di questi siti sono stati inaccessibili per lunghe ore e il paese ha aperto un’inchiesta. Oggi, l’Ucraina sospetta UNC1151, un gruppo di hacker legati ai servizi segreti bielorussi, di essere dietro l’attacco informatico.

Articolo precedenteEriksen, tre candidati inglesi emergono dall’ombra
Articolo successivoAubameyang rispedito all’Arsenal!